Interviste Juventus news News calcio

Zaccheroni: “c’è un clima di sospetti dietro la Juventus”

zaccheroniL’idea di una Juve aiutata è una costante del campionato italiano, faceva parte del passato e ora anche del presente. E’ stato creato un clima di sospetti attorno alle nostre partite che rende difficile il lavoro per il direttore di gare e i suoi collaboratori. E’ chiaro che ogni qualvolta c’è episodio sospetto, si va contro la Juventus“. Alberto Zaccheroni risponde così a chi insinua favori alla squadra bianconera. “E’ una teoria portata avanti da chi non è presente neanche alle nostre partite – aggiunge l’allenatore della Juventus a Sky Sport 24 – anche se è difficile da capire il perché, visto che non siamo concorrenti”. \r\nSull’ultimo episodio contestato, il contrasto tra Chiellini e Keirrison di ieri sul quale la Fiorentina ha chiesto il calcio di rigore, Zaccheroni da la sua versione: “Manninger era decisamente in vantaggio sui due, Chiellini non l’ha visto e si è proteso per prendere la palla. Comunque voglio precisare che, anche se fosse stato fallo, mi sembra che sia fuori dall’area di rigore e non dentro. Quindi non sarebbe stato un episodio decisivo“.\r\n\r\nCredits: SkySport 24\r\nFracassi Enrico – Juvemania.it