Calciomercato Internazionale Calciomercato Juventus Primo Piano

Witsel allo Shanghai SIPG: Juve beffata e furiosa

Witsel Shanghai

Axel Witsel firma oggi per lo Shanghai SIPG allenato da André Villas Boas e andrà a raggiungere Oscar, acquistato pochi giorni fa dal Chelsea

Axel Witsel firma oggi per lo Shanghai SIPG allenato da André Villas Boas e andrà a raggiungere Oscar, acquistato pochi giorni fa dal Chelsea. Il mercato in entrata della Juventus è dunque sostanzialmente chiuso, con la dirigenza bianconera letteralmente furiosa con lo Zenit San Pietroburgo. È il mercato libero, bellezza: dopo aver sfiorato il nazionale belga in estate, la Juve pensava di assicurarsi Witsel a gennaio con pochi spiccioli o gratis a giugno.\r\n\r\nNiente da fare, perché i cinesi stanno letteralmente saccheggiando il mercato mondiale, offrendo pioggia di milioni a destra e a manca. Cifre stratosferiche anche per giocatori di medio livello o a fine carriera, come Tevez, che a 34 anni guadagnerà 38 milioni di euro l’anno. In questo caso, a sorridere sono sia il centrocampista belga sia lo Zenit. Al giocatore andranno 80 milioni di stipendio in 4 anni, 20 milioni l’anno. Al club russo, per un giocatore che si sarebbe svincolato tra sei mesi, andranno 25 milioni di euro.\r\n

Witsel in Cina, mercato Juve chiuso

\r\nCon queste cifre né la Juventus né alcun club europeo può competere, dunque c’è poco da fare. Considerato che i vari Tolisso, N’Zonzi, Moussa Sissoko, Matuidi e Matic sono praticamente impossibili da prendere a gennaio, a questo punto Massimiliano Allegri si terrà stretto Hernanes.