Vlahovic-Juve: la Fiorentina prende Mayoral e spinge il serbo in Premier

Commisso non vuole cedere il centravanti serbo alla Juventus e si porta avanti con lo spagnolo

vlahovic juventus fiorentina

La strategia della Fiorentina sembra ormai delineata: spingere Dusan Vlahovic verso l’estero già a gennaio per evitare che vada alla Juventus a giugno. In queste ore la dirigenza viola sta trattando con il Real Madrid il prestito di Borja Mayoral. Il 24enne centravanti spagnolo, infatti, non trova spazio alla Roma e vuole cambiare aria. Dalla Toscana gli hanno fatto una proposta interessante con promesse di maggiore impiego rispetto alla capitale e il Real è pronto a fare il cambio di prestito.

Commisso spinge Vlahovic verso la Premier

Per promettere impiego allo spagnolo, però, è evidente che la Fiorentina conti di cedere Dusan Vlahovic già a gennaio, ma ci riuscirà? Consapevole che a fine stagione, con un solo anno di contratto del centravanti serbo, non potrà chiedere la luna, Commisso punta ad intascare subito tra 60 e 70 milioni di euro. Una cifra monstre che solo i club inglesi si potrebbero permettere. Non a caso si parla di Tottenham e Arsenal, club che si sono già mossi concretamente con la dirigenza della Fiorentina durante alcuni vertici tenutisi a Londra.

Il calciatore dice Juve

Qual è però la posizione del calciatore? Fin qui Vlahovic non ha preso nemmeno in considerazione le proposte provenienti dall’estero. Vuole restare in Serie A e anche il ct della sua nazionale, Dragan Stojkovic, gli ha consigliato di non lasciare il calcio italiano per proseguire il suo processo di crescita. Insomma, non sembra essere una questione di soldi, poiché probabilmente in Inghilterra potrebbe prendere anche più dei 6 milioni chiesti dal suo agente. Come per Chiesa e Locatelli, dunque, la Juve sembra poter essere agevolata dalla volontà del calciatore. Cherubini ha cominciato a lavorare all’affare dall’estate scorsa e non ha alcuna intenzione di farsi scappare il centravanti. Per l’attacco bianconero del futuro, il classe 2000 della Fiorentina è considerato il tassello più importante.