Interviste Primo Piano Video

[VIDEO] Bonucci piange alla DS: “Matteo ha fatto un miracolo”

Bonucci piange Domenica Ssportiva
Scritto da Redazione JM

Leonardo Bonucci, difensore centrale della Juventus, è stato ospite della Domenica Sportiva: commovente il ricordo del periodo difficile per il figlio

Leonardo Bonucci, difensore centrale della Juventus, è stato ospite ieri sera della Domenica Sportiva. Tanti gli aspetti toccati da parte del calciatore bianconero, sempre più bandiera anche della nazionale italiana. Bonucci era collegato da Coverciano, dove si trova per rispondere alla convocazione di Giampiero Ventura nonostante qualche acciacco patito negli ultimi giorni.\r\n\r\nTra le altre cose di cui si è parlato, c’è stato un momento particolarmente toccante, quando dallo studio hanno ricordato il momento difficile passato da tutta la famiglia Bonucci. Il piccolo Matteo ha trascorso giorni difficili, ma che hanno fortificato il calciatore bianconero e la sua famiglia.\r\n\r\n“È stato un periodo difficile. Ringrazio i tanti tifosi della Juventus – ha detto – e non solo per la solidarietà dimostrata in questi mesi. Quando ti unisce un sentimento come l’amore, sei pronto a tutto. Matteo ha dimostrato di essere un guerriero, non ha mai mollato. È riuscito nel miracolo di unire i tifosi di tutte le squadre, senza pensare alla maglia che indossa il padre. Ora la situazione è migliorata, sta bene. Certe cose ti cambiano e ti fanno crescere: quando scendo in campo lotto per la maglia che indosso, specialmente per quella che tifavo, ma è normale che queste cose ti facciano dare il giusto peso alle cose. Quando faccio il mio lavoro in campo, va bene che risulti antipatico. Fuori dal campo, i tifosi della Juve e non solo sanno come sono, e spero che possano apprezzare questo mio essere”.\r\n

Bonucci: “Le vincerei tutte 1-0”

\r\nTornando alla stretta attualità sportiva, si continua a dire che la Juve giochi male, ma Bonucci non è affatto d’accordo.\r\n\r\n“La Juventus gioca male? Per me potremmo vincere tutte le partite 1 a 0. L’importante sono i tre punti. Se servono rinforzi? Siamo un po’ corti a centrocampo – ammette – , è l’unico reparto dove servirebbe qualche giocatore in più”.\r\n\r\nQuanto al compagno di reparto, Andrea Barzagli, spera che l’infortunio non lo tenga lontano dai campi per troppo tempo.\r\n\r\n“Siamo stati sfortunati a perdere un leader come Barzagli. Speriamo non siano interessati i legamenti”, conclude.\r\n\r\nhttps://www.youtube.com/watch?v=eO4XBKiadT0

Commenta

Jmania.it - 2017

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi