Verso Udinese-Juventus: Chiesa recuperato, ballottaggio Bonucci-de Ligt

verso udinese juventus chiesa de ligt bonucci

Mentre circolano le voci più disparate per il futuro della panchina e della dirigenza, la Juventus continua a preparare la delicatissima sfida di Udine. Domenica alle 18:00 Andrea Pirlo e i suoi saranno di scena alla Dacia Arena contro l’Udinese di Luca Gotti che non è ancora matematicamente salva. I campioni d’Italia hanno bisogno di tre punti per inseguire una qualificazione alla prossima Champions League che si è maledettamente complicata nelle ultime settimane.

Verso Udinese-Juventus: Chiesa c’è

Per l’occasione, mister Pirlo abbandonerà l’esperimento della difesa a tre fatto nel primo tempo contro la Fiorentina e tornerà da subito al 4-4-2. La buona, ottima notizia è il rientro di Federico Chiesa, che dovrebbe agire sul versante sinistro del centrocampo, con Cuadrado a destra, Bentancur e Arthur (in vantaggio su Rabiot) al centro. Il colombiano potrebbe essere abbassato a terzino qualora Danilo non ce la facesse, ma i segnali da parte del brasiliano sono positivi e il fastidio all’adduttore sarebbe rientrato.

Chiellini con de Ligt o Bonucci?

In avanti, sembra che Morata sia in vantaggio su Dybala per affiancare Ronaldo, mentre in difesa Chiellini sembra sicuro del posto davanti a Szczesny. Di fianco a lui, dunque, giocherà uno tra Bonucci o de Ligt. Ancora out Demiral, che potrebbe recueprare al massimo per la panchina. Ovviamente, indipendentemente dalla formazione, sarà fondamentale l’atteggiamento, perché fin qui contro difese a 5 come quella dell’Udinese, la Juve ha fatto maledettamente fatica a trovare la profondità.