Verso Juventus-Torino: tornano titolari Dybala e Rabiot

Sabato alle 18:00 il derby della Mole, mister Pirlo cambierà diversi giocatori rispetto alla Champions

All’indomani della vittoria sulla Dinamo Kiev per 3-0, la Juventus deve subito iniziare la marcia di avvicinamento al derby col Torino. I gioca ogni tre giorni e non c’è tempo per recuperare, anche se oggi ci sarà una seduta prettamente di scarico per chi è sceso in campo in Champions. Domani mister Andrea Pirlo comincerà a preparare la tattica da replicare sabato alle 18:00, ma sicuramente ci saranno dei cambi rispetto alla formazione che ha battuto gli ucraini.

Verso Juventus-Torino: più Chiesa di Kulusevski

In primis mancherà Alvaro Morata per squalifica, ragion per cui di fianco a Cristiano Ronaldo toccherà a Paulo Dybala. Sarà una chance importante per il numero 10 argentino, che fin qui è stato l’ombra di sé stesso. Ha convinto, invece, Federico Chiesa che dovrebbe relegare in panchina ancora una volta un irriconoscibile Dejan Kulusevski. A centrocampo, dovrebbe essere confermato Aaron Ramsey, mentre si rivedrà sicuramente Adrien Rabiot. L’ultima maglia se la giocheranno in tre, ovvero Arthur, Weston McKennie e Rodrigo Bentancur. Occhio al texano ex Schalke, le cui quotazioni sono in ascesa.

Difesa Juve: solo due centrali a disposizione

In difesa non sarà sicuramente a disposizione Giorgio Chiellini, ma nemmeno Merih Demiral dovrebbe prendere parte a Juventus-Torino dopo essere uscito anzitempo dal campo ieri sera. Di centrali di ruolo, dunque, Pirlo avrà a disposizione solo Leonardo Bonucci e Matthijs de Ligt, mentre i terzini saranno due tra Danilo, Juan Cuadrado e Alex Sandro.