Verso Juventus-Spal: torna de Ligt dal 1′, chance per Demiral

Ampio turnover di mister Pirlo nel match valido per i quarti di Coppa Italia

verso juventus spal de ligt

Dopo essere tornata alla vittoria in campionato contro il Bologna, la Juventus di Andrea Pirlo comincia oggi a preparare la gara valida per i quarti di finale di Coppa Italia. Mercoledì sera, con i bianconeri sarà di scena all’Allianz Stadium di Torino la Spal di Pasquale Marino, che nel turno precedente ha superato a sorpresa il Sassuolo. Ovviamente, fino a quando non tornerà la Champions, il campionato sarà il primo pensiero della Juve (prossimo appuntamento la sfida a Marassi contro la Sampdoria sabato 30 gennaio alle 18:00), ma la Coppa Italia è un trofeo che ha una sua dignità e di sicuro Madama non snobberà l’appuntamento.

Verso Juventus-Spal: le rotazioni di Pirlo

Ovviamente, Pirlo darà spazio a chi fin qui ha giocato meno, ma soprattutto approfitterà per far rodaggio a chi è reduce da infortuni o Covid. In attesa di capire se si negativizzerà anche Alex Sandro, de Ligt giocherà dal primo minuto per proseguire la riatletizzazione iniziata con lo spezzone di domenica contro il Bologna. Al suo fianco dovrebbe esserci Demiral, reduce da un problema muscolare ma ora recuperato pienamente. Insomma, a meno di sorprese, riposeranno sia Bonucci sia Chiellini, reduci da un bel po’ di partite consecutive senza poter rifiatare.

A centrocampo tocca a Ramsey e Rabiot

Possibile riposo anche per Cuadrado e Danilo, lasciando spazio a Frabotta e, se non rientrerà Alex Sandro, Bernardeschi, che è già stato provato da esterno basso. A centrocampo, Rabiot avrà una maglia da titolare dal primo minuto, ma ci sarà anche il rientro di Ramsey. In avanti, possibile turno di riposo per Ronaldo in favore di Morata. Tirerà il fiato anche Szczesny, che lascerà la difesa dei pali al recordman Gigi Buffon.