Verso Juventus-Fiorentina: torna Cuadrado, chance per Rabiot?

Martedì sera all’Allianz Stadium mister Pirlo pensa ad alcune rotazioni per affrontare gli uomini di Prandelli

verso juventus fiorentina cuadrado

Archiviata la pratica Parma, Andrea Pirlo e i suoi iniziano oggi a preparare Juventus-Fiorentina, gara valida per la 14a giornata di Serie A e in programma martedì sera alle 20:45. Per il tecnico bianconero sarà un’emozione particolare trovarsi per la prima volta contro Cesare Prandelli, tecnico che lo ha allenato ai tempi della nazionale italiana. Come accaduto però fin qui, il “Maestro” sarà uomo di ghiaccio e punterà a fare un ulteriore step in avanti sia a livello di gioco sia di classifica. Per la Juve è un’occasione troppo ghiotta considerato il calendario favorevole prima degli scontri diretti. Ovviamente, i viola stanno facendo molto male e venderanno carissima la pelle visto che sono invischiati nella lotta per non retrocedere.

Verso Juventus-Fiorentina: Cuadrado a centrocampo?

Di sicuro, la Juventus non si presenterà in campo con la stessa formazione che ha vinto al Tardini. Tra i pali ci sarà sicuramente Szczesny, che ieri ha concesso un’altra serata d’onore a Buffon. Rientrerà dal primo minuto anche Cuadrado, ma è da capire se il colombiano agirà da terzino, con Danilo spostato a sinistra e Alex Sandro a riposo, oppure se agirà sulla linea di centrocampo. Avrebbe bisogno di rifiatare Bonucci, uscito dalla sfida con il Parma con un dolorino alla coscia, ma né ChielliniDemiral sembrano potergli dare il cambio.

Dybala a mezzo servizio

Stanno giocando tanto anche McKennie e Bentancur, ragion per cui Rabiot potrebbe far rifiatare uno dei due, visto che Arthur difficilmente recupererà per essere in campo dal primo minuto. Dovrebbe tornare in panchina Kulusevski, mentre Chiesa dovrebbe rilevare Ramsey, che difficilmente gioca due partite di fila. In avanti, da valutare le condizioni di Dybala: l’argentino dovrebbe farcela, ma Pirlo lo rischierà dal primo minuto oppure si affiderà ancora a Ronaldo e Morata dando spazio alla Joya a gara in corso?