Verso Juve-Malmoe: Allegri vara un moderato turnover

Designato anche l’arbitro della partita di Champions: sarà il bosniaco Peljto

juve malmoe allegri

All’indomani della vittoria ottenuta sul Genoa, la Juventus inizia a preparare il match contro il Malmoe in programma mercoledì sera. I bianconeri dovranno vincere per coltivare le ultime speranze di chiudere il girone H davanti a tutti, ma dovrà anche dare una mano ai bianconeri lo Zenit San Pietroburgo, fermando almeno sul pari il Chelsea. Di sicuro, Massimiliano Allegri effettuerà delle rotazioni, perché tra le due partite di questa settimana, quella del weekend in casa del Venezia è sicuramente più importante.

Tornano Bonucci e Alex Sandro dal 1′

Secondo le prime indiscrezioni provenienti dalla Continassa, contro il Malmoe tornerà dal primo minuto Bonucci, che giocherà di fianco a de Ligt con Chiellini in panchina. Sulla corsia sinistra della difesa si rivede Alex Sandro dal 1’, visto che Pellegrini è fuori dalla lista Uefa. A centrocampo, dovrebbe toccare a Rabiot, mentre davanti potrebbe avere un’altra chance Kean, come terminale offensivo nel 4-2-3-1 in cui sarebbero confermati in blocco Kulusevski, Dybala e Bernardeschi.

Juve-Malmoe: l’arbitro bosniaco

Intanto, l’Uefa ha reso noto l’arbitro della gara di mercoledì tra Juventus e Malmoe. Dirigerà la partita il fischietto bosniaco Irfan Peljto, che sarà coadiuvato dagli assistenti Davor Beljo e Senad Ibrisimbegović; il quarto uomo sarà il suo connazionale Miloš Gigovic, mentre al VAR ci saranno lo spagnolo Juan Martínez Munuera e l’assistente Alejandro Hernández.