Verso la finale di Coppa Italia: malumori di Dybala in casa Juventus?

Il numero 10 argentino dovrebbe tornare titolare mercoledì sera

finale coppa italia juventus atalanta dybala

La Juventus è scesa in campo stamane al JTC della Continassa per il secondo allenamento in vista della finale di Coppa Italia in programma mercoledì sera al Mapei Stadium contro l’Atalanta. Dopo lo scarico post derby, Andrea Pirlo e i suoi ragazzi hanno lavorato su possesso palla e tattica. Domani, con ogni probabilità, il tecnico bresciano scioglierà i dubbi di formazione. Rispetto agli 11 titolari che sono scesi in campo contro l’Inter, cui sarà qualche cambio. Uno è dettato dalla squalifica di Alex Sandro, che costringerà Pirlo ad abbassare Cuadrado sulla linea dei difensori, spostando Danilo a sinistra. Davanti a Szczesny ci saranno poi de Ligt e uno tra Chiellini (in vantaggio) e Bonucci.

Verso Juventus-Atalanta: Dybala torna titolare?

A centrocampo, confermato sicuramente Bentancur, che sarà squalificato contro il Bologna all’ultima di campionato. Con l’uruguagio dovrebbe toccare a Rabiot, mentre sugli esterni da un parte ci sarà Chiesa, dall’altra uno tra McKennie e Kulusevski. Davanti, Dybala e Morata si giocano una maglia per affiancare Ronaldo. Voci provenienti da Torino riferiscono di una Joya scontento per non essere sceso in campo contro l’Inter. Pare si aspettasse almeno uno spezzone, ma l’essere rimasti in 10 ha impedito a Pirlo di fare i cambi che aveva pensato. Insomma, non è il momento di mugugni e malumori, in quattro giorni solari la Juve si gioca un’intera stagione tra finale di Coppa Italia e ultime chance di centrare la Champions League.

L’arbitro della finale di Coppa Italia

Dirigerà la finale di Coppa Italia tra Juventus e Atalanta sarà diretta dall’arbitro Massa della sezione di Imperia. Gli assistenti saranno Passeri e Costanzo; il quarto uomo Di Bello; al Var ci sarà Valeri con l’assistente Vivenzi.