Calciomercato Juventus

Da Valencia stroncatura per Cancelo: “Non sa difendere”

cancelo valencia juventus

L’acquisto di Joao Cancelo visto dalla stampa valenciana: l’esterno portoghese non ha convinto in Spagna per le sue “lacune difensive”

Joao Cancelo è un calciatore della Juventus da pochi giorni e a quanto pare dalle parti di Valencia non lo stanno rimpiangendo più di tanto. Del resto, che il portoghese non rientrasse nei piani del club spagnolo era palese sin da tempo, ossia da quando era stato ceduto all’Inter in prestito con diritto di riscatto. La Juve ha colto l’occasione, poiché i nerazzurri non sono stati in grado di esercitare la clausola di riscatto entro il 30 maggio per via dei noti problemi con il Fair Play Finanziario. Secondo la maggior parte degli addetti ai lavori, la Vecchia Signora avrebbe fatto un affare, poiché spendendo 40 milioni si sarebbe assicurata un esterno di grande talento e con ancora molti margini di miglioramento.

Il diretto interessato ha dichiarato di sentirsi a tutti gli effetti un terzino, ma in realtà è un esterno che sa spingere molto ed è dotato di grande tecnica, pagando qualcosa in fase difensiva. Un aspetto che però Luciano Spalletti avrebbe migliorato tanto nella parentesi nerazzurra di Cancelo. Insomma, se tutto andrà bene, la Juventus si sarà assicurata un nuovo Dani Alves, ma a leggere Deporte Valenciano, il portoghese è molto fumo e poco arrosto. “È sempre stato un giocatore appariscente – scrivono – , ma ha mostrato poca continuità. Come terzino destro non ha mai convinto a causa delle sue gravi lacune difensive, come esterno ha mostrato il suo miglior calcio, ma a Valencia sono rimasti fin troppi elementi da migliorare”. Come sempre, il terreno di gioco sarà l’unico giudice inappellabile.