in

Valencia-Juventus, probabili formazioni: tornano Chiellini e Bernardeschi

valencia-juventus formazioni 2018-2019

Valencia-Juventus, i convocati di Allegri: De Sciglio e Barzagli restano a Torino con Spinazzola. Al termine della rifinitura di stamane, il tecnico bianconero ha diramato l’elenco dei 21 calciatori che prenderanno parte alla trasferta di Champions League al Mestalla, eccoli: 1 Szczesny, 3 Chiellini, 4 Benatia, 5 Pjanic, 6 Khedira, 7 Ronaldo, 10 Dybala, 11 Douglas Costa, 12 Alex Sandro, 14 Matuidi, 16 Cuadrado, 17 Mandzukic, 18 Kean, 19 Bonucci, 20 Cancelo, 21 Pinsoglio, 22 Perin, 23 Emre Can, 24 Rugani, 30 Bentancur, 33 Bernardeschi.

Valencia-Juventus | Champions League

Valencia-Juventus, le probabili formazioni in campo mercoledì 19 settembre alle ore 21. Dopo quattro vittorie su quattro in campionato, la Juve si proietta sulla Champions League, l’obiettivo fissato dal presidente Agnelli questa estate per la stagione 2018-2019. Massimiliano Allegri è stato chiaro dopo la vittoria contro il Sassuolo: dalla gara del Mestalla dipende tutto il cammino in coppa, che in caso di risultato positivo sarà in discesa, al contrario sarà in salita. Contrariamente da quanto dichiarato dallo stesso tecnico bianconero, però, Alex Sandro non è considerato squalificato (le squalifiche in caso di cartellino rosso vengono scontate anche nella stagione successiva, quelle per somma di ammonizioni no), ragion per cui la Juventus avrà una freccia in più al proprio arco.

Il Valencia di Marcelino arriva all’appuntamento senza Kondogbia, poiché l’interista ha problemi fisici. Il modulo dovrebbe essere un 4-4-2 abbastanza prudente con l’ex Neto tra i pali e una difesa a quattro composta da Gayà, Diakhaby, Gabriel e Piccini in difesa. Il centrocampo, sarà composto con ogni probabilità da Guedes e Soler sugli esterni, Cheryshev e Parejo al centro. In avanti, il duo Gameiro-Rodrigo, che sembra essere ben assortito.

Quanto alla formazione della Juventus, rispetto agli 11 scesi in campo dal primo minuto contro il Sassuolo, tornano titolari Chiellini e Bernardeschi. Confermato, dunque, il modulo 4-3-3 con Cancelo a destra e Alex Sandro a sinistra. Nonostante tre errori grossolani su quattro gol subiti dai bianconeri, rimane intoccabile Leonardo Bonucci. A centrocampo, torna in cabina di regia Miralem Pjanic, con Khedira e Matuidi mezzali. In avanti, invece, partiranno dalla panchina sia Douglas Costa sia Dybala, che domenica ha rimediato una contusione ad un piede. Dirigerà la partita Felix Brych, l’arbitro della finale di Cardiff. Il fischietto tedesco sarà coadiuvato dai connazionali assistenti Borsch e Lupp; il quarto uomo sarà Hacker, mentre gli assistenti d’area Dankert e Fritz.

Valencia-Juventus | Probabili formazioni

VALENCIA (4-4-2): Neto; Gayà, Diakhaby, Gabriel, Piccini; Guedes, Cheryshev, Parejo, Soler; Rodrigo, Gameiro. All: Marcelino Garcia Toral.

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny, Cancelo, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Khedira, Pjanic, Matuidi; Bernardeschi, Cristiano Ronaldo, Mandzukic. All: Allegri.

Arbitro: Brych