in

Ultim’ora: per la difesa la Juventus pesca in Serie B

Juventus difesa mercato
© foto www.imagephotoagency.it

Ultim’ora Sky Sport: la Juventus incontrerà nei prossimi giorni il Perugia per Giangiacomo Magnani. Classe 95’, è un difensore centrale che dopo essere cresciuto in Reggiana e Padova sembra aver trovato consacrazione proprio con la maglia degli Umbri. La dirigenza bianconera gli ha così messo gli occhi addosso e pare che nei prossimi giorni si dovrebbe arrivare a chiusura. Magnani, però, dopo le visite mediche di rito e la firma con la Signora, dovrebbe essere smistato altrove. L’emittente sportiva satellitare riferisce di un interessamento da parte di Sampdoria e Atalanta, con la Dea favorita. In sostanza, dunque, la Juve preleverebbe Magnani dal Perugia e lo girerebbe per un anno ai bergamaschi per fargli fare esperienza nella massima serie e se dimostrasse di essere pronto, a partire dalla stagione 2019-2020 andrebbe a prendere il posto in rosa di Andrea Barzagli, che si ritirerà dal calcio giocato al termine di quest’ultimo anno.

Quanto ai centrali di difesa attuali, la situazione sembra essersi ormai ben delineata: al momento sono tutti confermati, a meno che non arrivino dalle parti della Continassa offerte irrinunciabili. Presto la Juventus annuncerà i rinnovi di Barzagli (1 anno) e Chiellini (biennale), che si affiancheranno a Mattia Caldara, Daniele Rugani e Medhi Benatia. La zona centrale della difesa potrebbe essere rimpinguata all’occorrenza da Matteo Darmian, terzino che in questi anni si è destreggiato bene anche da centrale, soprattutto in caso di difesa a tre. Per il resto, ci saranno altri innesti solo se dovessero avere seguito le voci relative a Benatia e Rugani.

Il primo piace soprattutto all’Olympique Marsiglia, ma Marotta e Paratici non lo lasceranno andare per meno di 30-35 milioni. Valutazione analoga per Rugani, centrale che piace molto al Chelsea e all’Arsenal, ma che secondo qualche rumors di mercato potrebbe essere inserito in altre trattative in entrata. Ad esempio quella con la Lazio per Milinkovic o l’altra con la Fiorentina per Chiesa.