Ultim’ora: Bonucci è del Milan, sarà anche capitano

Bonucci Milan

Leonardo Bonucci è a tutti gli effetti un calciatore del Milan, manca solo l’ufficialità. Almeno “pubblicamente”, la trattativa è stata resa nota e portata a termine nell’arco di una giornata. Nella tarda serata di ieri è stata anche limata la distanza di 5 milioni di euro tra domanda e offerta. I rossoneri verseranno nelle casse bianconere 40 milioni di euro cash. Sarà ratificato tutto ufficialmente in mattinata, quando Bonucci passerà da Vinovo per ritirare le sue cose, salutare i suoi ex compagni e il tecnico Massimiliano Allegri.

Nella giornata di ieri, mentre fervevano le trattative, la moglie del centrale viterbese era a Milano alla ricerca dell’abitazione migliore per il trasferimento. Tra il calciatore e il Milan, invece, l’intesa era stata trovata assai rapidamente: 7 milioni l’anno per quattro o addirittura cinque anni e fascia di capitano. Paolo Bargiggia, però, con un tweet parla di 10 milioni l’anno di stipendio: 8 più 2 di bonus. Ieri sera erano circolate voci di un trasferimento già nella notte della famiglia Bonucci, ma la partenza avverrà solo oggi. A Milano, l’ex Inter e Bari si sottoporrà alle visite mediche di rito e poi apporrà la firma sul nuovo contratto, posando con la maglia rossonera numero 19.

La Juve incasserà 40 milioni, ma pare abbia già l’accordo con il Milan per reinvestirne subito 10 sull’acquisto di Mattia De Sciglio, che si giocherà una maglia con Stephan Lichtsteiner a destra, o eventualmente anche a sinistra con Alex Sandro e Kwadwo Asamoah. Al duo Marotta e Paratici, ora, l’arduo compito di sostituire Bonucci in maniera adeguata.