Calciomercato Juventus

Ultimissime calciomercato Juve: per Cancelo offerti 17 milioni e Lemina

ultimissime calciomercato juve cancelo
Scritto da Redazione JM

Le prime amichevoli estive hanno confermato la necessità di un terzino destro per la Juve: le ultimissime di calciomercato dalla Spagna

Ultimissime calciomercato Juve: accelerata su Joao Cancelo del Valencia. Lo riferisce ‘Tuttosport’, che conferma sostanzialmente come dopo l’addio di Dani Alves, le prime amichevoli estive contro Barcellona e Paris Saint Germain, abbiano confermato che il terzino destro sia una delle priorità di Marotta e Paratici. È arrivato Mattia De Sciglio, ma l’ex Milan è considerato forse più un’alternativa, mentre l’attuale titolare, Stephan Lichtsteiner, non è più un ragazzino e non può garantire i chilometri delle stagioni precedenti.

Joao Cancelo, 23enne nazionale portoghese del Valencia, è il primo sulla lista della dirigenza bianconera e secondo quanto riferisce ‘Tuttosport’, oggi ci sarebbe stata un’offerta concreta. Il Ceo e General Manager, Beppe Marotta, avrebbe messo sul piatto 17 milioni di euro e il cartellino di Mario Lemina. Il centrocampista gabonese è stato richiesto dal club spagnolo, ma non c’è convergenza sulla valutazione. Per la Juve il gabonese vale circa 20 milioni (è stato pagato la metà al Marsiglia), ma il Valencia per ora avrebbe fatto spallucce. A Lemina sarebbe stato comunque già comunicato di essere ufficialmente sul mercato, poiché le garanzie di minutaggio che chiede non gli potranno essere concesse.

Da Torino traspare ottimismo, perché con i ‘Pipistrelli’ i rapporti sono ottimi e sugellati dai recenti affari Zaza e Neto. Si attende una risposta ufficiale, ma secondo ultimissime di calciomercato dei media spagnoli, la dirigenza del club iberico si aspetta di incassare dalla cessione di Cancelo almeno 35-37 milioni cash. Visto che alla Juventus interessa anche il difensore centrale Ezequiel Garay, la domanda per l’intero “pacchetto” sarebbe di ben 60 milioni di euro. Troppi per la Juve, poiché Garay va per i 31 anni ed è valutato dai bianconeri non più di 15 milioni. Non è da escludere, inoltre, che alla fine Allegri decida di affrontare almeno la prima parte della stagione solamente con i 4 centrali attualmente in rosa.

3 Commenti

  • Dalle ultime notizie sembrerebbe che Cancelo e Garay siano tramontati ed ora torna in auge Carvalho, “notoriamente” seguito dalla Juve da alcuni anni. Ma perché alla Juve hanno bisogno di seguire per anni un giocatore, senza mai concludere una trattativa? Un dirigente sportivo con le p…e riconosce in poco tempo se il giocatore in questione merita o no un investimento. O forse l’avevano perso di vista in tutto sto tempo ? Insomma, sistemato l’attacco, per la difesa e centrocampo sono previsti acquisti dell’ultima ora in stile Rincon ……………

  • ci sono anche difensori giovani da inserire dalla primavera. O in prestito. Basta far rientrare Caldara e Spinazzola, a costo di litigare con l’Atalanta, che non può pretendere niente. Spinazzola non e’ suo, e Caldara e’ stato pagato. Qualsiasi giudice darebbe ragione alla Juventus. E’ ora di finirla con l’Atalanta. E non dategli la scarpa d’oro del mondiale Stupidissimi. Per pochi milioni date una chance ad una avversaria in campionato di fare male alla Juventus? Ma siete matti?

  • Al di là della cessione di Bonucci (fondamentale solo nella difesa a tre), era noto da tempo che il reparto necessitasse di uno “svecchiamento”, con Chiello 32, Barza 36 e Benathia 30 è ridicolo imputare lo stato di necessità alla sola partenza di Alves (ormai 34enne). Avanti con Rugani, Caldara (2018/2019) e speriamo Cancelo.

Commenta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi