Ultime ore calciomercato Juventus: tutte le novità di oggi, 10 giugno 2014

Angelo Ogbonna

Ogbonna-pagelle-sassuolo-juventusUltime ore calciomercato Juventus: notizie e voci di oggi, 10 giugno 2014. Mentre la Juventus prova ad accelerare su Alvaro Morata, il Villareal si intromette nella trattativa e stando a quanto scrivono alcuni ‘Marca’ e ‘Sport’, ha grandi chance di ottenere il bomber del Real Madrid. Il ‘sottomarino giallo’ pare disposto ad accettare il prestito secco per un anno di Morata, mentre la Juventus lo vorrebbe con diritto di riscatto.\r\n\r\nFernando Llorente è stato avvistato ieri a Madrid e secondo ‘El Mundo Deportivo’, ci sarebbe di mezzo l’Atletico Madrid: i ‘Colchoneros’, dopo Valencia e Barcellona, sarebbero sulle tracce dell’attaccante navarro della Juventus. Antonio Conte chiede che non venga ceduto, ma in caso di un’offerta tra i 15 e i 20 milioni, il centravanti protagonista di una grande stagione in bianconero, farà le valige.\r\n\r\nAngelo Ogbonna lascerà la Juventus: ne è sicuro ‘Tuttosport’, secondo cui proprio in questi giorni, l’agente del giocatore volerà in Inghilterra. L’idillio con la Vecchia Signora dell’ex difensore granata è durato solo un anno: pagato a peso d’oro, Ogbonna ora cercherà una piazza che gli consentirà di giocare con maggiore continuità. Il suo procuratore parlerà con Tottenham, Arsenal e Manchester United, poi al ritorno farà una capatina a Montecarlo, per parlare con il Monaco.\r\n\r\nIn entrata, salgono le quotazioni di Matteo Darmian (24, Torino), mentre è sempre più lontano Daryl Janmaat, per il quale il Feyenoord chiede almeno 10 milioni di euro. La Juventus abbandonerà l’asta, alla quale partecipano ancora Napoli e Fiorentina. Non ancora del tutto tramontata l’ipotesi Andrea Ranocchia, centrale di difesa e pallino di Antonio Conte: l’Inter gli ha proposto un quadriennale ed è ottimista in merito al rinnovo, ma Marotta ci spera ancora. Novità anche sul futuro di alcuni giovani che la Juve detiene in comproprietà, tra cui Rugani, Zaza, Marrone e Fausto Rossi.