Calciomercato Juventus

Ultime ore calciomercato: colloquio Marotta-Fassone per Romagnoli

ultime ore calciomercato juventus Romagnoli
© foto www.imagephotoagency.it
Scritto da Redazione JM

La notizia di calciomercato spuntata nelle ultime ore: “se vendete Romagnoli noi ci siamo”, avrebbe detto la dirigenza della Juventus al Milan

Ultime ore calciomercato: la Juventus è pronta a cogliere l’occasione Alessio Romagnoli. Con Medhi Benatia in uscita (piace a Marsiglia, Borussia Dortmund e Arsenal, dove ritroverebbe Lichtsteiner), la dirigenza bianconera sta cercando un centrale più giovane da affiancare a Rugani, Caldara, Barzagli e Chiellini. Si parla tanto di Diego Godin dell’Atletico Madrid, ma come sempre la coppia Marotta-Paratici è pronta a cogliere le occasioni che il mercato dovesse presentare. E una di queste potrebbe essere proprio rappresentata dal centrale del Milan. Secondo quanto riferisce Giulio Mola su QS, qualche giorno fa ci sarebbe stato un colloquio in merito tra l’ad rossonero Marco Fassone e appunto il dg bianconero.

In queste ore, il ‘Diavolo’ sta vivendo una situazione societaria molto difficile, che con ogni probabilità porterà alla squalifica dalle coppe europee. Una situazione che bloccherebbe il mercato in entrata del Milan e costringerebbe anche a qualche sacrificio in uscita. La sentenza dell’Uefa è attesa per il prossimo 7 giugno, ma è già certo che il settlement agreement è bocciato. Insomma, le nubi che vede all’orizzonte la proprietà cinese del club milanese, fa drizzare le antenne alla Juventus, che è molto interessata a Romagnoli, calciatore già seguito ai tempi di Roma e Sampdoria.

Ultime ore calciomercato: Romagnoli vuole l’aumento

Il Milan non vuole metterlo sul mercato, ma se le contingenze saranno negative, alla fine sarà costretto a farlo. Tanto più che il difensore, tramite il suo agente, abbia già chiesto un prolungamento di contratto dal 2020 al 2022 con ritocco dello stipendio. Conseguenza anche dell’arrivo di Bonucci, compagno di reparto di Romagnoli che percepisce l’ingaggio più alto della Serie A (8 milioni l’anno). Viste le difficoltà finanziarie, non sarà facile per Fassone e Mirabelli accontentare il difensore aumentandogli lo stipendio e a quel punto si potrebbe consumare un divorzio che farebbe contenti tutti. La Juventus, intanto, si è prenotata, anche perché non avrebbe alcun problema ad accontentare le richieste economiche di Romagnoli e del suo agente.

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi