Calciomercato Juventus

Ultime notizie Juventus: “preso Colidio”, piace Ruben Neves

Ultime notizie Juventus colidio
Scritto da Redazione JM

Secondo le ultime notizie dei media argentini, la Juventus ha preso il centravanti Facundo Colidio, classe 2000, Paratici insiste per il portoghese Neves

Ultime notizie Juventus: in Argentina sono sicuri, la dirigenza bianconera ha chiuso per Facundo Colidio. Un altro gioiello del settore giovanile del Boca Juniors, dunque, sbarcherà a Torino dopo Rodrigo Bentancur. Curiosamente, anche questo argentino ha come soprannome “la Joya”, lo stesso di un certo Paulo Dybala. Per Colidio la Juve spenderà in tutto 9 milioni di euro.

Si tratta di un attaccante classe 2000 che gioca nelle giovanili del Boca Juniors e che vanta presenze nelle nazionali argentine Under 15 e Under 17. Già ieri erano circolate su ‘Olè’ voci di un interesse bianconero per il pari età di Kean, ma oggi secondo il notiziario 'SportsCenter' di ESPN la trattativa sarebbe stata conclusa con esito positivo. Colidio, in scadenza di contratto con il Boca nel 2019, sarà un giocatore della Juventus a titolo definitivo per 9 milioni pagabili in due annualità. Una cifra comunque importante per un calciatore che non ha mai vestito la casacca della prima squadra degli Xeneizes.

https://www.youtube.com/watch?v=cFdEd7eB-Us

Ultime notizie Juventus: Ruben Neves

‘A Bola’ conferma l’interesse della Juventus per Ruben Neves. Il centrocampista del Porto si è molto ben comportato agli Europei Under 21 con la sua nazionale e pare che Chelsea e Liverpool siano pronte a fare follie pur di averlo. Il diesse Fabio Paratici lo ha fatto visionare diverse volte e sarebbe letteralmente innamorato del suo talento. Nonostante abbia solo 20 anni, vanta già due presenze con la nazionale maggiore del Portogallo e 15 apparizioni in Champions League. I suoi punti di forza sono la tecnica associata ad una grande fisicità. Il Porto per ora dichiara di volerselo tenere stretto, ma chiaramente punta ad un’asta che possa far alzare il più possibile il corso del cartellino. L'obiettivo di Marotta e Paratici, che si sono limitati fin qui a qualche sondaggio, è proprio quello di anticipare la concorrenza per evitare che i costi lievitino.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi