Ufficiale: Juve, Real e Barcellona alla Corte Europea contro l’Uefa

La Corte di Giustizia Europea annuncia un esposto da parte dei tre club della SuperLega

superlega corte europea

Juventus, Real Madrid e Barcellona anticipano le decisioni dell’Uefa e si rivolgono alla Corte di Giustizia Europea. Aleksander Ceferin, secondo le indiscrezioni pubblicate oggi dal Corriere dello Sport, spera di poter sanzionare i tre club rimasti nella SuperLega entro l’inizio degli Europei, ma Agnelli Perez e Laporta hanno deciso che, visto l’atteggiamento intransigente da parte dell’Uefa, di rivolgersi in anticipo alla Corte Europea, perché hanno già in mano un pronunciamento del tribunale di Madrid sulla violazione delle regole del libero mercato nel Continente.

La Corte Europea annuncia “rivendicazioni” della SuperLega

Ad annunciare l’esposto è la stessa Corte Europea, che tramite il proprio canale Twitter ufficiale scrive di aver ricevuto “rivendicazioni della Superlega Europea contro UEFA e FIFA per violazione delle Regole di concorrenza UE in seguito ad un rinvio del tribunale di Madrid”. In buona sostanza, l’Uefa godrebbe di una posizione predominante nel libero mercato europeo non consentendo ai club di partecipare ad altre manifestazioni non da lei organizzate. Si preannuncia una battaglia legale di quelle epiche.

SuperLeague: tutti sapevano già dal 2016

Oggi, intanto, Italo Cucci ha parlato di Superlega sul Corriere dello Sport, sostenendo che l’Uefa sapesse eccome della nuova competizione nascente. Addirittura, ci sarebbe stato già nel 2016 un incontro tra i top club per la creazione di un nuovo torneo europeo stellare. Ora, però, fanno tutti gli smemorati…