L’Uefa pensa di assegnare i titoli con le attuali classifiche: la Juventus sarebbe campione d’Italia

Lo scrive il quotidiano spagnolo AS anticipando alcuni temi del vertice in programma domani

uefa campionati titoli juventus campione Italia

L’Uefa sta prendendo in seria considerazione la possibilità di far assegnare i campionati sulla base delle classifiche maturate prima dello stop per coronavirus. Domani il presidente Aleksander Ceferin incontrerà virtualmente in videoconferenza le federazioni, le leghe, l’Eca e il sindacato mondiale calciatori. Quasi certamente ci sarà il rinvio degli Europei, ma ci si attendono anche decisioni in merito ai campionati, il cui seguito rimane assolutamente incerto.

Uefa: il precedente del Partizan nel 1999

Se i contagi non si fermeranno, è assai improbabile che si torni a giocare, checché ne dicano i vertici del calcio italiano, che hanno già stilato tabelle e calendari provvisori. Secondo quanto riferisce il quotidiano spagnolo AS, se non si riuscirà a completare i campionati, l’Uefa chiederà che si applichi un criterio univoco per tutte le nazioni. Il precedente è quello del 1999, quando l’allora presidente Uefa Lennart Johansson, chiese alla Jugoslavia di assegnare il titolo al Partizan di Belgrado, nonostante mancassero alal fien della stagione ancora 10 giornate a causa della guerra.

Juventus campione d’Italia 2019-2020?

Insomma, se l’Uefa imporrà questa decisione univoca, la Juventus sarebbe campione d’Italia per la nona volta consecutiva sulla base della classifica maturata alla 26a giornata. In Inghilterra, invece, il Liverpool sarebbe campione, mentre in Spagna il titolo della Liga andrebbe al Barcellona. In Francia il PSG si laureerebbe ancora campione, così come il Bayern Monaco in Bundesliga.