Udinese-Juventus probabili formazioni: Allegri col modulo ibrido

La Juventus alla Dacia Arena con il 4-3-3 che diventa 4-4-2 in fase di ripiego

udinese-juventus formazioni dybala

Udinese-Juventus, probabili formazioni 1.a giornata Serie a 2021-2022. Domenica 22 agosto alle 18:30 la Juve di Massimiliano Allegri scenderà in campo per il debutto in campionato alla Dacia Arena di Udine. Le chiacchiere stanno a zero, da questo momento in poi bisognerà far parlare il campo e i bianconeri hanno chiaramente in mente l’obiettivo: tornare sul tetto d’Italia dopo aver lasciato il trono all’Inter nella passata stagione. I bianconeri torinesi arrivano alla sfida al termine di una settimana in cui sono stati ufficializzati gli acquisti di Kaio Jorge e Locatelli, ma Ronaldo è stato al centro di rumors internazionali che di certo non hanno fatto bene alla squadra.

Comunque sia, Allegri e i suoi sono abituati a vivere tra le polemiche e di conseguenza non si sono fatti di certo influenzare dalle voci di mercato, che per fortuna volge al termine e dovrebbe far scemare anche diverse polemiche. La priorità è assolutamente quella di fare tre punti a Udine, senza se e senza ma, contro un’avversaria che si preannuncia ostica e per nulla arrendevole.

Per il debutto in campionato, Gotti avrà quasi tutti a disposizione: non saranno della partita il lungodegente Nestorovski, Forestieri e con ogni probabilità Stryger-Larsen. I terminali offensivi del collaudato 3-5-2 friulano saranno con ogni probabilità Okaka e Pussetto, mentre l’ex Pereyra agirà da mezzala componendo il trio con Walace e Makengo. In difesa, davanti a Silvestri, ci saranno Becão, Nuytinck e Samir.

La Juventus di Massimiliano Allegri non potrà contare su tre centrocampisti, ovvero lo squalificato McKennie, gli infortunati Arthur e Rabiot. Con Locatelli appena arrivato, dunque, scelte obbligate per il tecnico livornese sulla seconda linea, con Ramsey in cabina di regia, Bentancur e Bernardeschi mezzali. Sarà un 4-3-3 che all’occorrenza diventa 4-4-2, con Chiesa a scalare sulla linea dei centrocampisti, mentre Ronaldo e Dybala saranno i rifermenti offensivi. Davanti a Szczesny, l’unico dubbio è rappresentato dal ballottaggio tra Danilo e Cuadrado, con il colombiano che non dovrebbe essere rischiato per via di un ritardo di condizione.

Dirigerà la partita della Dacia Arena tra Udinese e Juventus il signor Ivano Pezzuto della sezione dil ecce. L’arbitro sarà coadiuvato dagli assistenti Paganessi e Longo. Il quarto uomo sarà Prontera, mentre al Var ci saranno Mariani e l’assistente Carbone.

Udinese-Juventus | Probabili formazioni

UDINESE (3-5-2): Silvestri; Becão, Nuytinck, Samir; Molina, Pereyra, Walace, Makengo, Udogie; Pussetto, Okaka. All. Gotti

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; Cuadrado, Bonucci, de Ligt, Alex Sandro; Bentancur, Ramsey, Bernardeschi; Chiesa, Dybala, Cristiano Ronaldo. All. Allegri

ARBITRO: Pezzuto