Serie A 2018-2019

Udinese-Juventus, probabili formazioni: Dybala sì o no?

udinese-juventus 2018-2019 formazioni

Le probabili formazioni di Udinese-Juventus, 8.a giornata di Serie A: tornano Cancelo e Chiellini, in avanti Dybala in ballottaggio con Bernardeschi

Udinese-Juventus, 8a giornata Serie A 2018-2019, le probabili formazioni. I campioni d’Italia tornano in campo sabato 6 ottobre alle ore 18 alla Dacia Arena per l’ultimo impegno prima della sosta per le nazionali. Allegri schiererà la formazione migliore, consapevole che per due settimane avrà poi modo di recuperare le forze e qualche infortunato. La Vecchia Signora si presenterà ad Udine senza Douglas Costa, che deve scontare ancora un turno di squalifica, il lungodegente Leonardo Spinazzola e Sami Khedira, finito nuovamente ko negli ultimi 20 minuti contro lo Young Boys. Recuperato, invece Mattia De Sciglio, che sarà convocato ma comincerà comunque dalla panchina.

Confermato Szczesny tra i pali, in difesa torneranno dal primo minuto Cancelo e Chiellini, mentre a centrocampo non c’è alcun dubbio: Pjanic sarà il regista, mentre Matuidi ed Emre Can agiranno da mezzali. In avanti, sicuri di una maglia Ronaldo e Mandzukic, l’unico dubbio è tra Dybala e Bernardeschi. Quanto alla formazione dell’Udinese, Velazquez non avrà a disposizione i centrocampisti Badu e Ingelsson, oltre a Balic. Pussetto vince il ballottaggio con Machis a destra, mentre De Paul agirà sul versante sinistro con Lasagna attaccante centrale. Il trio di centrocampo sarà composto dall’esperto Behrami supportato da Fofana e Mandragora.

A dirigere la partita della Dacia Arena sarà l’arbitro Rosario Abisso della sezione di Palermo. Il fischietto sarà coadiuvato dagli assistenti Posado e Mondin; il quarto uomo sarà Minelli; al Var ci sarà La Penna, coadiuvato dall’assistente Var Tegoni.

Udinese-Juventus | Probabili formazioni

UDINESE (4-3-3): Scuffet; Larsen, Nuytinck, Troost-Ekong, Samir; Fofana, Behrami, Mandragora; Pussetto, Lasagna, De Paul. Allenatore: Velazquez

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; Cancelo, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Emre Can, Pjanic, Matuidi; Bernardeschi, Ronaldo, Mandzukic. Allenatore: Allegri

Arbitro: Rosario Abisso;
Guardalinee: Posado-Mondin;
Quarto uomo: Minelli;
Var e AVar: La Penna-Tegoni

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi