Tuttosport mercato: perché Kean può tornare alla Juventus

Il centravanti classe 2000 non ha convinto in Premier League e alla Juve libererebbe un posto nella lista Champions

tuttosport mercato kean juventus

Tra le ipotesi per l’attacco della Juventus rispunta il nome di Moise Kean, secondo il quotidiano Tuttosport. Il centravanti classe 2000 è stato ceduto dai bianconeri nell’estate del 2019 all’Everton per 27,5 milioni di euro, ma non è da escludere un grande ritorno. Ci sono diversi motivi che spingono verso l’operazione, a partire dal fatto che in Premier League il baby attaccante non ha mai sfondato, nonostante il tecnico dei Toffees, Carlo Ancelotti, straveda per lui. La prima stagione di Kean in Inghilterra si è conclusa con 33 presenze, ma in molti casi si è trattato di piccoli spezzoni: il totale dei minuti giocati, infatti, è stato di 1024, all’incirca 11 partite intere, con 2 gol e due assist all’attivo.

Tuttosport mercato: Kean-Juventus, perché sì

Troppo poco per un ragazzo che è considerato un crack. Mino Raiola è comunque al lavoro perché vuole trovare la sistemazione migliore per il suo assistito e se all’Everton le prospettive di impiego saranno le stesse di quest’ultima stagione, gli farà cambiare sicuramente aria. Per la Juventus, ricorda Tuttosport, sarebbe una manna dal cielo poiché potrebbe essere inserito nella lista B di Champions League, liberando un posto nella lista A, con un’arma in più per il tecnico Andrea Pirlo.

Dzeko rimane la prima scelta di Pirlo

Al momento, la pista numero per la sostituzione di Higuain rimane comunque Edin Dzeko. Nei prossimi giorni l’amministratore delegato della Roma, Guido Fienga, incontrerà il bosniaco e per capire quali siano i suoi piani per il futuro. Se le sue richieste non potranno essere soddisfatte e chiederà di cambiare squadra, Dzeko sarà accontentato, ovviamente previo il tesseramento di un altro centravanti. In pole per la Roma a quel punto ci sarebbe Arkadiusz Milik, ma attenzione anche a Mario Mandzukic, ex Juve che è stato proposto ai giallorossi e si accontenterebbe di un contratto da 4 milioni l’anno.