Calciomercato Juventus Juventus news News

Tuttosport: martedi incontro tra Juventus e Lazio per Stephan Lichtsteiner

Scritto da Enrico Fracassi

Si scalda la pista Stephan Lichtsteiner. Mar­tedì Antonio Conte e la diri­genza ( Marotta-Paratici-Nedved) si siederanno attor­no a un tavolo per il primo fac­cia a faccia di mercato. Tra un Agüero e un Tevez, spunterà anche il nome dello svizzero della Lazio. Sul taccuino della Juventus figura da un paio di settimane. L’ultima stagione in biancoceleste lo ha consa­crato come uno dei laterali de­stri più completi del campio­nato. Accompagna la fase of­fensiva e difende. E’ raro tro­varlo fuori posizione.
Il parere di Conte servirà ad accelerare le operazioni. Il fatto che la Lazio sia alla ricerca di un sostituto ( Papastathopoulos) non è un dettaglio di poco conto. Tanto Claudio Lotito quanto Edy Reja, tipi pratici e concreti, hanno capito di dover impo­stare la nuova stagione senza lo svizzero. Il motivo è chiaro: con 12 milioni - quelli della clausola rescissoria - Licht­steiner trasloca senza bisogno di grosse trattative.

MOSSE JUVE - Il punto è pro­prio questo: la Juventus vor­rebbe arrivare allo svizzero con una spesa minore. Solu­zione poco gradita a Lotito per una questione economica e di principio. Trattare con il presi­dente laziale non è mai sem­plice, ma i buoni rapporti con la famiglia Agnelli potrebbero rendere i giochi meno compli­cati. Già a metà settimana è previsto un contatto tra i due club. Il compromesso potreb­be trovarsi con l’inserimento di una contropartita tecnica. Un modo per abbassare l’e­sborso di contanti ma non (di troppo) la valutazione. Più che Amauri (comunque tra i pa­pabili), alla Lazio potrebbero interessare Marco Storari (vi­sto che Muslera è in bilico) o Paolo De Ceglie. Già, il man­cino aostano per caratteristi­che e ingaggio rientrerebbe perfettamente nei parametri laziali. A guastare la festa, co­me lo scorso anno per Kola­rov, potrebbe però pensare il Manchester City: Mancini nelle ultime ore sta pensando allo svizzero. E per lo sceicco Mansour i 12 milioni di clau­sola sarebbero quasi una for­malità. Lichtsteiner è la pri­ma scelta, ma per la fascia de­stra juventina non corre da so­lo. L’altro candidato è Mattia Cassani del Palermo. E’ cre­sciuto nel settore giovanile bianconero ed è meno caro. Senza dimenticare lo spagno­lo Alvaro Arbeloa del Real Madrid. Tutte valutazioni che Marotta e Paratici affronte­ranno nelle prossime ore con il nuovo allenatore.

Fracassi Enrico

7 Commenti

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi