Calciomercato Juventus Juventus news News

Tuttosport insiste: Forlan o Luis Fabiano gli obiettivi Juve

Scritto da Enrico Fracassi

La Juve non resterà immobile nelle ultime due settimane di trattative. L'interesse per un attaccante resta sempre vivo, ma un nuovo innesto in rosa avverrà esclusivamente seguendo le linee guida che la società si è data e che ha intenzione di rispettare. Gli sforzi economici più ingenti infatti saranno compiuti nel prossimo mercato estivo mentre il via libera ad eventuali operazioni in questo mese sarà dato solo se arriveranno risorse fresche dalle cessioni o se si presenteranno quelle che il dg Marotta chiama «occasioni». Sfruttando magari la formula tanto in voga del prestito con diritto di riscatto.

GLI OBIETTIVI - Senza tralasciare l'ipotesi Vucinic,Luis Fabiano e Forlan sono sempre nei pensieri dei dirigenti bianconeri ma non saranno stanziati per loro i 12 (o poco più) milioni cash. Il brasiliano del Siviglia resta in pole position ma la società spagnola non gradisce cederlo in prestito. E, allo stesso tempo, Amauri non intende muoversi da Torino, bloccando così lo scambio con Fabiano pensato dai bianconeri. I soldi da reinvestire potrebbero arrivare dalla cessione di Momo Sissoko, ma le ultime performance positive del maliano, unite all'assenza di Felipe Melo per squalifica, hanno frenato le possibilità di una sua partenza immediata. La situazione è dunque fluida, Marotta non ha fretta alla luce anche delle indicazioni confortanti offerte dall'allenamento di oggi sul recupero oltre che di Martinez (già in campo domenica e in crescita di condizione), dello stesso Amauri e di Iaquinta, che dovrebbero essere a disposizione di Del Neri per la trasferta di Genova, ponendo fine così all'emergenza numerica in attacco.

INTRIGO PORTIERI - C'è poi l'intrigo portieri. Il presidente Preziosi vorrebbe portare al Genoa Storari, che ha chiesto la cessione dopo che Buffon al rientro è stato subito promosso titolare. La Juve però ha ribadito anche oggi la sua fiducia al portiere, chiudendo le porte a una cessione in prestito, come proposto dal club ligure (che intanto ha superato i bianconeri nella corsa al difensore Konko). La Juve infatti l'estate scorsa ha speso 4,5 milioni per acquistare Storari, quindi lo cederà soltanto in presenza di una offerta adeguata. Nel gioco si inserisce la variabile Marchetti, il preferito di Preziosi, che potrebbe invece finire alla Juve come vice-Buffon, liberando Storari per il Grifone. Per i bianconeri, la scelta di portare a Torino il portiere del Cagliari potrebbe essere effettuata in prospettiva, visto che Marchetti è più giovane di Storari e che la situazione del futuro di Buffon è tutt'altro che chiara. Ma si dice pure che Storari potrebbe restare in bianconero e addirittura prolungare il contratto di un anno, fino al 2014. Anche in questo caso gli scenari sono in continua evoluzione.

Fracassi Enrico

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi