Tuttomercato Juve: chi parte a giugno, da Alex Sandro a Marchisio

tuttomercato juve alex sandro
© foto www.imagephotoagency.it

Tuttomercato Juve: non ci sarà alcuna rivoluzione, ha precisato nei giorni scorsi il dg bianconero Beppe Marotta, ma un’evoluzione della rosa. Vediamo un po’, secondo quanto riferisce oggi ‘Tuttosport’, chi è destinato a lasciare sicuramente la Juventus nella sessione estiva 2018 del calciomercato. Nelle ultime ore sono salite infatti le percentuali di addio di Alex Sandro: il terzino brasiliano è letteralmente irriconoscibile ormai da troppo tempo e dopo averlo pagato 26 milioni nel 2015 ora la dirigenza bianconera pensa di sacrificarlo per fare cassa. L’estate scorsa c’era chi offriva qualcosa come 60-70 milioni di euro, ora venderlo a quelle cifre sarebbe un vero e proprio miracolo, ma già 40 sarebbero tanti.

Meno propensa è la Juve al sacrificio di Paulo Dybala, che partirebbe solo nel caso in cui fosse lui ad impuntarsi o arrivasse qualche proposta stratosferica, diciamo superiore ai 150 milioni di euro. Daniele Rugani non è sulla lista dei partenti, ma considerato che non è proprio un titolare, nel caso in cui dall’Inghilterra arrivasse una richiesta con assegno importante, l’ex Empoli sarebbe sacrificabile. Difficile se non impossibile che lo si ceda in Italia per rafforzare qualche diretta concorrente (Napoli su tutti).

Tuttomercato Juve: chi va e chi resta

Addio sicuro per Stephan Lichtsteiner e Kwadwo Asamoah, entrambi in scadenza di contratto: il primo è destinato a chiudere la carriera all’estero (Francia o Germania), mentre il secondo ha un’intesa di massima con l’Inter. Servirebbe un colpo di coda di Agnelli, del quale al momento non c’è sentore, per far restare il ghanese. Rinnovi già definiti per Giorgio Chiellini (2 anni) e Andrea Barzagli (1), mentre Gianluigi Buffon ha praticamente annunciato il ritiro al termine di Real Madrid-Juventus.

Probabile l’addio di Claudio Marchisio, ormai molto indietro nelle gerarchie del centrocampo della Juve, anche se l’impresa sfiorata a Madrid ha ulteriormente rafforzato il gruppo. Con il ‘Principino’ potrebbe finire negli USA anche Sami Khedira, mentre Mario Mandzukic, 32 anni tra pochi giorni, ha richieste dalla Cina.