Tutto mercato Juventus: Milik si allontana, lo vuole Conte

L’Inter offre Vecino al Napoli in cambio di Milik, che non andrebbe alla Juve a parametro zero

tutto mercato juventus milik inter

Arkadiusz Milik si sta allontanando dai radar della Juventus in vista delle prossima sessione estiva del mercato. Il 26enne centravanti polacco, già vicino ai bianconeri in estate, doveva poi finire alla Roma nell’ambito della girandola di attaccanti che avrebbe dovuto portare Edin Dzeko a Torino. Il mancato accordo tra lo stesso Milik e il patron del Napoli, Aurelio De Laurentiis, ha però fatto saltare tutto e le possibilità che l’ex Ajax si trovi una nuova squadra a parametro zero sono ora altissime. De Laurentiis sta però lavorando per scongiurare l’evenienza di incappare in un danno oltre la beffa.

Tutto mercato: Conte prenota Milik già per gennaio?

Milik gli è costato qualcosa come 34 milioni di euro e l’idea di perderlo a parametro zero, magari proprio in favore della Juve, proprio non gli va giù. Secondo quanto riferisce calciomercato.com, un mano gli potrebbe giungere da Antonio Conte, tecnico dell’Inter che chiede ancora rinforzi in vista di gennaio. Tra questi ci sarebbe una punta e Milik potrebbe proprio fare al caso del tecnico salentino. Posto che poi i nerazzurri dovrebbero trovargli spazio tra le lieste facendo qualche altra rinuncia, si starebbe trattando sulla base di uno scambio.

La posizione della Juventus

Per evitare di spendere soldi per un calciatore che tra pochi mesi sarebbe tesserabile gratis, l’Inter propone in cambio al Napoli il cartellino di Matias Vecino, centrocampista uruguayano attualmente ai box, ma sulla via del rientro. Il ragazzo non rientra più nei piani di Conte e già in estate il Napoli aveva provato invano a prenderlo. Lo scambio alla fine farebbe tutti contenti e la Juventus non se ne curerebbe più di tanto. Con Morata letteralmente esploso e ora nuovamente convocato dalla nazionale spagnola, in attacco i bianconeri si sentono abbastanza coperti. A giugno poi, tutto dipenderà dal destino di Ronaldo e Dybala. Solo allora si potrà parlare di altri eventuali innesti.