Tutto Juve: si lavora per piazzare Szczesny in Premier

La partenza del portiere polacco è indispensabile per chiudere con Donnarumma

tutto juve szczesny

La Juve è indubbiamente in corsa per il tesseramento a parametro zero di Gianluigi Donnarumma. il 22enne estremo difensore della nazionale italiana concluderà tra un mese la sua esperienza con il Milan, che non avendo ottenuto la firma per il rinnovo ha già ingaggiato il francese Mike Maignan. Ovviamente, i bianconeri non sono soli e anzi devono vedersela con club del calibro di Paris Saint-Germain, Barcellona e Manchester United. Qualche settimana fa, per, Mino Raiola è passato dalla Continassa e pare sia riuscito a strappare il sì della dirigenza bianconera ad un contratto quinquennale da 10 milioni di euro annui, più 20 milioni di commissioni.

Tutto Juve: prima la cessione di Szczesny, poi Donnarumma

Intesa di massima, insomma, che però rimane in ghiaccio perché prima la Juventus dovrà cedere Wojciech Szczesny. Secondo quanto riferisce l’edizione odierna di Tuttosport, l’estremo difensore della nazionale polacca (31 anni e un contratto fino al 2024 da 7 milioni più bonus con la Vecchia Signora) ha diversi estimatori in Inghilterra. Il Chelsea sarebbe stata l’ultima squadra a fare un sondaggio, ma in precedenza ci avrebbe provato anche l’Everton. Fasi preliminari, insomma, con le trattative che devono ancora entrare nel vivo. La Juve spera di incassare dalla cessione di Szczesny almeno 30-35 milioni.

Secondo e terzo portiere della nuova Juventus

A Torino, intanto, rientrerà Mattia Perin, che però non rimarrà per fare il 12°. L’ex Genoa vuole spazio e pertanto si cercherà una nuova destinazione. Resta da capire chi potrebbe sbarcare a Torino come estremo difensore di riserva. Il terzo dovrebbe essere ancora Carlo Pinsoglio (è anche Ctp), grande uomo spogliatoio, ma al momento il suo rinnovo non è ancora arrivato.