Juventus news

La triste guerra tra Curva Nord e Sud durante Juventus-Udinese (AUDIO)

Foto Francesco Prota

Durante Juventus-Udinese si è consumata probabilmente la pagina più triste del tifo bianconero, con fischi e insulti tra le curve, cosa è successo

Durante Juventus-Udinese è andata in scena una triste quanto deleteria contesa tra le curve dell’Allianz Stadium: la Curva Sud contro Nord, dalla cui parte si è schierato poi il resto dello stadio. È la pagina più triste della storia del tifo bianconero, con una parte dei supporters organizzati che continua la propria guerra nei confronti di Andrea Agnelli. Una battaglia partita dal caro prezzi, ma poi diventata un’avversione senza se e senza ma nei confronti della società. Il presidente ovviamente tira dritto, anzi ha previsto ulteriori aumenti dei prezzi dei biglietti per la prossima estate. Il messaggio è chiaro: se non vi piace statevene a casa.

Ieri sera, durante il match vinto dalla Juventus contro l’Udinese, ogni tanto partiva un coro dalla Curva Nord e la Sud lo copriva con i fischi, anche se i bianconeri magari stavano attaccando. Al 2-0 di Kean, poi, la Sud ha cominciato a cantare “La Juve siamo noi” e “Più rispetto per noi” e a quel punto la Nord prima e tutto lo stadio poi li hanno sommersi di fischi. Martedì sera contro l’Atletico Madrid la Sud continuerà il proprio sciopero e se la Nord supporterà la squadra c’è il rischio di sentire fischi mentre Ronaldo e soci cercheranno di rimontare lo 0-2 dell’andata. Sarà una figuraccia di proporzioni mondiali.