Calciomercato Juventus Juventus news

Trezeguet: “Questo è il mio ultimo anno alla Juventus”. Caliendo: “Non ne so nulla”

trezeguetTrezeguet annuncia l’addio alla Juventus. Una notizia che sconvolge l’ambiente juventino, che arriva in un momento euforico per i bianconeri: il francese, secondo quanto rivela Sky Sport 24, a fine stagione andrà via dalla Juve.\r\n\r\n Il centravanti lascerà l’Italia e i bianconeri ma non il calcio: alla base della decisione la voglia di tornare a casa (Francia o Argentina, non specificato), di passare più tempo con la famiglia. Nonostante il suo contratto scada nel 2012 il francese ha assicurato di non avere problemi con la società, né con Ferrara, che sono già a conoscenza della decisione.\r\n\r\nÈ la decima e ultima stagione di David Trezeguet in bianconero. E l’attaccante, il più grande cannoniere straniero della storia bianconera, ci tiene a lasciare con una vittoria: «Ci tengo tantissimo a questa stagione, la decima in bianconero, proprio per questo spero di poter dire addio alla Juve alzando un trofeo»\r\n\r\nAppresa la notizia, la redazione di TuttoJuve.com, alle 14.10, ha contatto in esclusiva Antonio Caliendo, agente di David Trezeguet, all’oscuro della decisione del suo assistito. “Cosa? Mi state dicendo voi di questa decisione presa da Trezeguet. A me non ha mai detto che a maggio lascerà la Juve e l’Italia. Se lo ha detto lui è così… Non credo che torni in Argentina, ma in Francia. Vedremo se ci sarà qualche buona occasione lavorativa per lui”.\r\n\r\nPensa che la Juve sia colpevole di questo malumore?\r\n“Assolutamente no. Lui deve tanto alla Juventus, loro con noi sono sempre stati molto chiari e anche corretti. Certo Trezeguet è una prima donna e ha bisogno di sentirsi importante, cosa che quest’anno sembra non essere. Forse non ha più le motivazioni di una volta, dopo 10 anni…”\r\n\r\nCaliendo, c’è la possibilità che vada via già a gennaio?\r\n“Sinceramente credo di no. Lui ha un contratto importante. Comunque le ripeto, sto apprendendo la notizia da voi; non sapevo nulla. Mi confronto con David e vedremo”

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi