Calciomercato Juventus

Trattative mercato Juve: 40 milioni per Bernardeschi, Sturaro resta

Bernardeschi trattative mercato juve
Scritto da Redazione JM

La Juve sarebbe pronta ad intavolare trattative di mercato con la Fiorentina per arrivare a Bernardeschi, Douglas Costa alternativa

Trattative mercato Juve – Continua la caccia degli “esacampioni” d’Italia verso un esterno offensivo. Se Douglas Costa del Bayern Monaco rimane molto calda, la dirigenza bianconera guarda comunque anche ad altri obiettivi nello stesso ruolo. Secondo quanto scrive oggi Tuttosport, dopo la finale di Cardiff sarebbe in programma un incontro tra i vertici della Juve e gli omologhi bavaresi. Si tratterà di un incontro interlocutorio, volto a valutare la disponibilità del club tedesco a trattare.

Prima, però, Marotta e Paratici faranno un tentativo concreto per Federico Bernardeschi, giovane e italiano, come piace tanto alla Juventus. La valutazione fatta dai Della Valle di 40 milioni di euro, non spaventa più di tanto la Vecchia Signora, anche se l’ostilità della Fiorentina nei confronti della Juve in sede di mercato è ormai cosa risaputa.

Vicinissima la chiusura per Patrik Schick: c’è già l’intesa con lui e il suo procuratore, a giorni la Juventus incontrerà la Sampdoria per chiudere l’affare e respingere l’intrusione del Milan. I nodi da sciogliere sono relativi ad eventuali contropartite che Madama potrebbe inserire per pagare parte della clausola da 25 milioni e al destino immediato del centravanti ceco. Schick potrebbe infatti rimanere per un altro anno in blucerchiato con la formula del prestito.

Trattative mercato Juve: il destino di Sturaro

Capitolo uscite. Si parla da giorni di un possibile ritorno al Genoa di Stefano Sturaro, assieme all’altro mediano Rolando Mandragora. Quest’anno il centrocampista ha trovato meno  spazio rispetto alla precedente stagione, ma secondo il suo agente, Carlo Volpi, le possibilità di tornare in rossoblu già in estate sono remote, in questo momento.

“Sono solo rumors. Stefano ha un ingaggio sostenibile solo da un club di prima fascia. Sicuramente nella sua carriera farà ritorno al Genoa, ma non ora. Futuro? La Juve è casa sua, potremmo valutare solo soluzioni estere”, conclude.

Commenta