Tom Ince: la scheda

Blackpool v Newcastle United - Pre Season FriendlyLa Juventus avrebbe deciso di sfidare Napoli e Tottenham per Tom Ince, attaccante esterno di 21 anni attualmente in forza al Blackpool (Championship) ed è allenato da Paul Ince, padre del giovane Tom ed ex centrocampista di Liverpool, Manchester United e Inter. In estate, il Tottenham provò ad acquistarlo per 4 milioni di sterline, ma la proposta è stata rispedita al mittente.\r\n\r\nBIOGRAFIA\r\nNasce a Stockport il 30 gennaio del 1992, è alto 1,78 m e pesa circa 66 Kg. Inizia a giocare nelle giovanili del Tranmere Rovers, per poi passare al Liverpool all’età di 12 anni. Proprio con la maglia dei ‘Reds’ che un tempo fgu anche di suo padre, esordisce in prima squadra nella gara Carling Cup contro il Northampton del 20 settembre 2010. A distanza di un mese, passerà al Notts County (League One) dove allena il padre Paul: dopo 6 presenze e due gol, rientra al Liverpool a gennaio del 2011 per terminare la stagione nella squadra riserve. L’estate successiva passa al Blackpool in Championship e comincia a stupire tutti con giocate di classe e gol d’autore: inizia dalla panchina ma ben presto Ian Holloway gli darà sempre più spazio fino a collezionare al termine della stagione 33 presenze (di cui 22 da titolare) realizzando 6 reti.\r\n\r\nCARATTERISTICHE E PROSPETTIVE\r\nMentre papà Paul era un centrocampista centrale bravo sia a proporre che a rompere il gioco avversario, Tom è un esterno sinistro di centrocampo con tendenze prettamente offensive. Buona tecnica, movenze eleganti, può agire anche da esterno destro in un 4-4-2, oppure fare l’attaccante laterale in un 4-3-3. Il giocatore a cui si ispira è l’ex compagno di papà, Ryan Giggs, ma gli addetti ai lavori lo considerano molto simile a Theo Walcott dell’Arsenal.  Al momento, quello che gli manca è un po’ di carattere e continuità: caratteristiche che può conseguire al Blackpool dove gli si sta dando la possibilità di giocare con maggiore continuità. L’addio a titolo definitivo al Liverpool, è stato infatti voluto proprio da Tom Ince, che piuttosto che fare la riserva in un grande club, ha preferito divenire titolare di una squadra di serie B.\r\n\r\n\r\n\r\nFoto Getty Images – Tutti i diritti riservati