Juventus news

Tifosi bianconeri infuriati: l’Exor investe 400 milioni in un club di cricket a Londra

Scritto da Redazione JM

I supporter bianconeri sono letteralmente imbufaliti dal tardo pomeriggio di ieri e non è un caso che la relativa discussione sui forum dedicati alla Vecchia Signora sia il topic più letto e discusso in assoluto: l’Exor, che nel corso del Cda straordinario di qualche giorno fa, ha negato l’extrabudget ad Agnelli e Marotta per il mercato della Juventus, ha investito 400 milioni di euro in un club di cricket londinese.\r\nEcco la notizia così com’è apparsa su ‘Borsaitaliana.it’\r\n\r\n“John Elkann, presidente di Exor, forte di un miliardo di liquidita’ in cassa, potrebbe segnare l’avvio dell’anno con un grande investimento immobiliare, a Londra, attorno a uno degli sport inglesi per definizione: il cricket.\r\nD’altronde, si legge in un articolo di MF, il 2011 dovrebbe essere l’anno nel quale la finanziaria degli Agnelli raccogliera’ i frutti dei semi gettati sul terreno nei mesi scorsi, fra i quali proprio la sottoscrizione del 55% del neonato veicolo di real estate Almacantar, in cui Exor ha investito 100 mln euro.\r\nAlmacantar, che come rivelato da MF-Milano Finanza lo scorso novembre era fra i tre candidati alla gara, sarebbe entrata in trattativa esclusiva con il Marylebone Cricket Club (Mcc) per sviluppare la parte residenziale del progetto di rilancio dell’intera zona del club, che per primo due secoli fa ha fissato le regole mondiali del tipico sport anglosassone. Si tratta di un’operazione stimata complessivamente 400 milioni di sterline compreso il costo dei terreni, secondo la rivista inglese Property Week che ha rilevato la notizia. Almacantar dovrebbe rilevare per 100 mln di sterline 3,5 acri (14 mila metri quadrati) di terreno edificabile da Mcc, sulla parte est del campo, a St John’s Wood a nordovest di Londra. Successivamente sull’area dovrebbe essere sviluppata un’area residenziale da circa 100 mila metri quadrati che dovrebbe portare il valore dell’intera operazione a circa 750 mln sterline (secondo le stime della rivista specializzata inglese).”\r\n\r\nPerché negare un piccolo budget di massimo 10 milioni alla Juventus e poi investirne 400 in un club a Londra? Quanto tiene ancora la famiglia alla squadra bianconera? Sono queste le domande che molti supporter bianconeri vorrebbero fare di persona a John Elkann.

14 Commenti

  • sono un tifoso juventino ma sinceramente non capisco l’accanirsi su questa notizia….. gli elkann gestiscono una società che deve fare un investimento e il campo immobiliare è da sempre il più sicuro e redditizio mentre per un calciatore sono soldi a fondo perso…… questo si tratta solo di un movimento societario come chissà quanti altri ce ne sono……\r\n\r\np.s. per qualcuno di voi…… golf e cricket non sono la stessa cosa…..

  • Pensare che agli operai fiat hanno tolto 10 minuti di pausa e tutte le altre restrizioni e poi ti fanno un investimento del genere…..caxxo i soldi ci sono.cmq io già dai tempi della b ho detto che ha questi frega solo dei soldi altrimenti non avrebbero accettato mai la b.cosi’ hanno rispeso in mano la società che era gestita da moggi giraudo e bettega e loro non potevano mettere il naso.Accettando la b si sono ripresi la società venduto tutti i giocatori e preso in mano un altro capitale.spero che adesso la vendano ad un arabo.

  • Ma allora vendete la juve a qualcuno che gli interessa gestire una società tanto blasonata come la juve.\r\nNon si può distriggere quello che gli Agnelli hanno creato

  • Con mio GRANDE dispiacere,devo dire che la buonanima di G.Agnelli,al tempo ha fatto proprio una gran caxxata nel dare la responsabilita’ generale dei “liquidi” a J.Elkann. A questo “signore” della JUVENTUS non glie ne frega una benemerita minc.hia,ed è pure quotata in borsa ! Ma com’è possibile investire quella enorme cifra in uno sport da pederasti come quello ? A Marotta bastavano meno della meta’ di quei denari x RIcostruire una squadra Stellare ! Sono INCAXXATO come un bufalo ! Mi sono rotto gli zebedei !

Commenta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi