Calciomercato Juventus Juventus news

Tiago torna alla Juve: un altro separato in casa

Beppe Marotta è furioso. Continuano le beghe in casa gli Juve con i ribelli Camoranesi, Grosso e Zebina che oltre a rifiutare qualsiasi destinazione, chiedono profumate buonuscite per lasciare Torino. La pazienza ha un limite e il DG bianconero ormai ha deciso: rimarranno a Torino, si alleneranno a parte per tutta la stagione e occuperanno tre posti in tribuna. Anzi 4. Sì, perché nelle ultime ore si è aggiunto anche Tiago Cardoso Mendes. La Juve ha da settimane raggiunto l’accordo con l’Atletico Madrid, ma il giocatore non vuole ridursi l’ingaggio. Il club spagnolo non vuole sentire ragioni: o i bianconeri pagano il restante ingaggio oppure il calciatore torna a Torino. Propende per la seconda ipotesi Beppe Marotta: il DG bianconero ha intimato a Tiago di presentarsi entro domenica a Vinovo. Anche a lui toccherà la sorte degli altri tre ribelli: allenamenti sì, ma poi tribuna tutto l’anno.

18 Commenti

  • Bene cosi Marotta, bene cosi. questi giocatori non possono far parte di un gruppo giovane e con voglia di vincere…\r\n\r\nSono questi che hanno causato problemi in spogliarorio la scorsa stagione e chi hanno fermato il mercato bianconero (e quelli chi gli hanno fatto contratti lungi e cosi costosi per giocatori vecchi)…\r\n\r\nNicola, davero tu sei capace di dire quello solo dopo un due messi di mercato?? Che sareva meglio?? 40 millioni per Dzeko?? e dopo?? 100 mln per kaka lessionato?….

  • Konkordo kon nicola fra marotta e secco la differenza nn si nota e a voglia ke rompete le paxxe dobbiamo aspettare, nn facciamo proklami, e logiko ke nn li dobbiamo fare nn abbiamo komprato nessuno kakkio .

  • Marotta ha voluto far fuori Bettega ha perso Kolarov & company e acquistato giocatorini, del neri che non e’ Benitez ha rinunciato a giocatori interessanti e giovani come Candreva e Caceres, blanc aveva gia’ fatto danni con gli ingaggi … Speriamo non si guasti anche andrea agnelli …

  • NON HO PROPRIO PAROLE.\r\nQues’anno sappiamo a chi insultare. Bene bene.\r\nUn saluto a tutti i ribelli. Ci faremo sentire in curva, e ci vedrete di sicuro. Noi siamo pronti. A presto.

Commenta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi