in , ,

Tiago dopo la doppietta al Mondiale: “alla Juve mi hanno lasciato solo”

Dopo i due goal con il Portogallo contro la Corea, Tiago si toglie qualche sassolino dalle ciabatte scarpe nel corso delle interviste post gara: «Perché non giocavo così nella Juve? Semplice, perché lì mi si chiedeva di strappare il pallone, non di giocarlo. I compagni erano splendidi, la società no. Mi hanno lasciato solo». Poi prosegue: «Direi la verità, e cioè che io mi sono trovato male. Auguro alla Juve di proteggere meglio i giocatori. Io venni massacrato da voi dopo un mese. E neanche giocavo. Arrivai a settembre e a ottobre andai da Ranieri e dissi: vado via».\r\nMassacrato? A me non pare proprio che sia andata come dice. Vogliamo parlare delle sue passeggiate in campo per mesi e mesi? No, meglio di no: io, per lo meno, ho rimosso…\r\n\r\nFracassi Enrico – Juvemania.it