Interviste Juventus news

Tardelli: “Che incompetenti alla Juve, hanno perso tre anni”

tardelliMarco Tardelli, ex centrocampista di Juventu e Inter, ed ex membro del Cda Juve post-Calciopoli spara a zero sulla società bianconera, in seguito all’ennesimo fallimento, rea di non aver seguito un progetto valido e di non essersi affidata a “esperti” di calcio. “Parlare di Juve? Non è che avrei tutta questa voglia. Quante volte l’ho fatto in questi anni? Bianconeri settimi? Non vorrà mica che mi stupisca? Avevo previsto tutto per tempo. Non si sono volute capire per tempo le cose e oggi ci si ritrova in questa situazione. Personalmente l’ho detto tante volte. Il percorso bisognava iniziarlo tre anni fa. Nel frattempo sono state spese cifre rilevantissime senza che i risultati abbiano confortato le scelte. Molti addetti ai lavori parlano della necessità di rifondare, ma a me non interessa nulla, io lo sostenevo all’interno del CdA. Ma non mi hanno dato ascolto, preferendo sostenere chi mai si era occupato di calcio. Di sicuro era necessario iniziare prima l’opera di rinno­vamento. Adesso non rimane che rifondare”.