Superlega: l’UEFA rischia di dover risarcire la Juventus

Al club bianconero andrebbero 16,8 milioni di euro in caso di estromissione dalla Champions

superlega uefa risarcimento juventus

La guerra tra l’UEFA e i tre club strenui difensori della Superlega (Juventus, Real Madrid e Barcellona) è attualmente in fase di tregua, ma ciò non significa che sia terminata. Aleksander Ceferin attende che ci siano i pronunciamenti dei tribunali competenti per poter proseguire l’iter della giustizia sportiva europea, mentre i tre club si sentono tranquilli per via delle osservazioni fatte dal tribunale di Madrid e da quello che potrebbe sentenziare la Corte di Giustizia Europea.

Superlega: il potenziale risarcimento dell’Uefa alla Juve

Secondo quanto riferisce Calcio & Finanza, che cita il Daily Mail, il magistrato Ruiz da Lara, del 17° tribunale commerciale di Madrid, ha dichiarato che se l’UEFA dovesse tentare di escludere dalla Champions League Juventus, Barcellona e Real (in realtà nemmeno gli altri 9 club sono usciti ufficialmente dalla Superlega) dovrebbe versare nelle case di questi club il 20% dell’ammontare delle perdite totali derivanti dalla mancata partecipazione alla competizione. Nel caso della Juve, nello specifico, si tratterebbe di 16,8 milioni di euro, che si aggiungerebbero ai 20 milioni da dare al Barcellona e ai 16,1 da versare al Real Madrid.