Supercoppa Italiana: Inter e Juventus vogliono giocare in Arabia

La telenovela continua, l’ad della Lega Serie A, Luigi De Siervo, vola a Riyad

supercoppa inter juventus

Data e location della Supercoppa Italiana stanno diventando una telenovela. L’ad della Lega Serie A, Luigi De Siervo, ha preso un volo per Riyad in seguito alle pressioni di Inter e Juventus. I due club intendono disputare il trofeo in Arabia Saudita il 22 dicembre, come inizialmente previsto, in modo da monetizzare al massimo dall’evento (3,5 milioni di euro ciascuno). Da tempo, il ministero del Turismo Saudita ha comunicato nel calendario degli eventi di dicembre proprio la partita tra Inter e Juventus, ma sembra ci sia stato un brusco stop nei rapporti con la Lega Serie A.

Supercoppa Inter-Juventus: il caos su date e location

Ufficialmente sembra essere un problema di diritti televisivi, che aveva convinto Dal Pino e De Siervo a disputare la gara a Milano, prima il 5 gennaio, rinviando così Juve-Napoli prevista per il giorno dopo, poi indicando come data più probabile il 12. Insomma, il tentativo è quello di salvare l’evento a Riyad, ma qualora non fosse possibile sistemare le cose, come chiedono Inter e Juventus, alla fine la Supercoppa si dovrebbe giocare il 12 gennaio al Meazza, nello stadio dei campioni d’Italia, dopo 9 anni in cui non è mai stato concesso questo beneficio alla Vecchia Signora.