Supercoppa Italiana 2021, Juventus-Napoli: ecco dove e quando si gioca

Appuntamento fissato per il 20 gennaio 2021, lo stadio sarà quello del Sassuolo

supercoppa-juventus-napoli-2021

La Supercoppa Italiana che vedrà di fronte Juventus e Napoli si disputerà mercoledì 20 gennaio alle 20:45 al Mapei Stadium di Reggio Emilia con diretta TV su Rai 1. Lo ha annunciato nel tardo pomeriggio di ieri la Lega Calcio di Serie A. “Siamo molto lieti di annunciare che il Mapei Stadium sarà la sede della prossima edizione della Supercoppa Italiana – ha dichiarato Luigi De Siervo, AD della Lega Serie A – che per la prima volta si disputerà nella Regione Emilia Romagna. L’evento sarà possibile grazie alla Regione Emilia Romagna e al suo Presidente, Stefano Bonaccini, che ancora una volta si è dimostrato un uomo di sport vicino al calcio e a tutta la Serie A come quando, per primo, si è speso per la ripresa dell’attività agonistica dopo lo stop dovuto al lockdown, avendo ben chiaro che lo sport è un elemento fondamentale del vivere sociale del nostro Paese. Siamo certi che, anche grazie a questi valori condivisi, all’ospitalità e al supporto organizzativo dell’U.S. Sassuolo Calcio e ai super ascolti di Rai 1, la prossima edizione della Supercoppa Italiana sarà un grande evento che regalerà emozioni ai tifosi di Juventus e Napoli e a tutti amanti del calcio”.

Supercoppa Italiana 2021: le ipotesi

La Lega Calcio ha deciso: dopo due edizioni in Arabia Saudita la Supercoppa Italiana torna in Italia. Juventus-Napoli, la sfida tra la vincitrice dello scudetto e quella della Coppa Italia, si giocherà ad inizio 2021. Le date più accreditate sono il 13 e il 20 gennaio, ovvero uno dei due mercoledì in cui non ci saranno turni infrasettimanali né coppe europee. Non ci sono altri buchi disponibili per incastrare il trofeo. Quanto alla location, ancora una volta la Supercoppa non si giocherà – come era tradizione – in casa della vincitrice dello scudetto. Lo stadio scelto è il Mapei Stadium di Reggio Emilia, quello in cui si giocano le partite casalinghe del Sassuolo. Ovviamente, a porte chiuse.