Supercoppa Inter-Juve, dietrofront: si gioca il 12 gennaio, salva Juve-Napoli

Confermata la locations: sarà lo stadio Meazza di San Siro

supercoppa inter juventus 12 gennaio

Sta diventando una telenovela quella relativa alla Supercoppa Italiana tra Inter e Napoli, ma sembra che ci sia un cambio di rotta rispetto a quanto trapelato ieri. Lo stesso presidente della Lega Serie A, Paolo Dal Pino, aveva dichiarato che le uniche due date disponibili fossero il 22 dicembre e il 5 gennaio. Dopo aver fatto marcia indietro rispetto alla prima data e alla disputa del match in Arabia Saudita, sembrava che l’orientamento fosse quello di giocare appunto il 5 gennaio, alla vigilia dell’Epifania, allo stadio Meazza di San Siro.

Supercoppa Inter-Juventus: la nuova data

Secondo quanto riferisce oggi il Corriere della Sera, però, ci sarebbe una terza data: si tratta del mercoledì successivo, quello del 12 gennaio. L’ufficialità arriverà nel giro di un paio di settimane, ma la nuova data consentirebbe di risolvere alcuni problemi. Innanzitutto, non essendo in mezzo alle vacanze natalizie, porterebbe più pubblico allo stadio e un incasso maggiore per i padroni di casa (l’Inter) e gli ospiti (Juventus), che comunque a Milano si difendono bene. Inoltre, si eviterebbe lo slittamento del turno dell’Epifania, che prevede tra le altre sfide anche Juve-Napoli.

De Laurentiis non sorride

Insomma, il club di De Laurentiis dovrebbe giocare senza i nazionali africani. Del resto, se in mezzo alla settimana del 12 non ci sono altre gare, sembrava quanto meno bizzarro rinviare un turno di campionato per incastrare una Supercoppa che effettivamente si poteva giocare in altre date. Il patron del Napoli, che sta facendo di tutto per trovare una soluzione alla partenza dei suoi giocatori per la Coppa d’Africa, come la prenderebbe?