Stipendi allenatori Serie A: Pirlo (Juventus) solo 7°

Conte l’allenatore più pagato in Serie A con 12 milioni netti, Pirlo guadagna solo 1,8 milioni

stipendi allenatori serie a pirlo

È Antonio Conte a dominare la classifica degli allenatori più pagati in Serie A. Zero titoli alla sua prima stagione all’Inter, l’ex tecnico della Juventus guadagna in nerazzurro qualcosa come 12 milioni netti a stagione. Uno stipendio al quale nessun altro collega riesce ad avvicinarsi. Il secondo nella classifica degli stipendi dei tecnici di Serie A è infatti il romanista Paulo Fonseca con 2,5 milioni di euro. Segue Gian Piero Gasperini con 2,2 milioni di euro.

Stipendi allenatori Serie A 2020-2021: la classifica

Al di sotto del podio troviamo Simone Inzaghi della Lazio al 4° posto, seguito da Sinisa Mihajlovic (Bologna), e Stefano Pioli (Milan) con 2 milioni di euro. Andrea Pirlo, attuale tecnico della Juventus, percepisce 1,8 milioni di euro, al pari di Claudio Ranieri della Sampdoria. In top 10 anche Eusebio Di Francesco (Cagliari), Rino Gattuso (Napoli) e Marco Giampaolo (Torino) con 1,5 milioni di euro.

Dopo i primi 10 troviamo invece Roberto De Zerbi (Sassuolo – 1,1 milioni), Filippo Inzaghi e Ivan Juric (1 milione), Beppe Iachini (Fiorentina, 900mila euro), Ronaldo Maran (Genoa, 850mila euro), Luca Gotti (Udinese, 600 mila euro) e Giovanni Stroppa (Crotone, 600mila euro). I meno pagati sono il parmense Fabio Liverani e Vincenzo Italiano (Spezia), che non vanno oltre uno stipendio da mezzo milione.