Statistiche Juventus: Allegri a -3 da Pirlo, aumentano i gol di testa

Alcune curiosità dopo la vittoria della Juve a Cagliari

statistiche juventus

Con la vittoria di ieri sera contro il Cagliari per 2-1, la Juventus di Massimiliano Allegri sale a quota 62 punti in classifica. Confrontando la graduatoria con quella dello scorso anno, dopo 32 giornate la Juve di Andrea Pirlo aveva 65 punti, insomma è ancora oggi in vantaggio di 3 punti. Quello della Unipol Domus di Cagliari è stato inoltre il 10° risultato utile consecutivo in trasferta per la Vecchia Signora. Fuori casa, la Juventus non perde dal 30 ottobre scorso, ovvero dalla sconfitta rimediata al Bentegodi contro l’Hellas Verona per 2-1.

Statistiche Juventus: aumentano i gol di testa

Uno score nel quale la Juve era molto deficitaria e che è migliorato sensibilmente negli ultimi tempi, sono i gol di testa. Ieri sera Matthijs de Ligt ha messo a segno il suo 3° gol stagionale, 16° di testa per la squadra di Allegri nella stagione 2021-2022.