in ,

Spalletti verso lo Zenit San Pietroburgo

spallettiDa quasi un anno lo Zenit, più o meno tacitamente, ha lasciato intendere di voler puntare su un tecnico italiano.\r\nTanti sono stati i nomi circolati, in primis quello di Roberto Mancini, ma adesso ha preso piede con insistenza la voce che possa essere Luciano Spalletti, ex allenatore della Roma, il prossimo tecnico dei russi.\r\nSecondo quanto riporta oggi il “Corriere dello Sport”, il tecnico toscano ha lasciato ieri Roma per approdare a San Pietroburgo nel pomeriggio dove ha incontrato i dirigenti dello Zenit.\r\nL’accordo sembra imminente e in Russia si parla di un pluriennale a circa 3 milioni di euro netti a stagione. Il fatto di essersi recato a San Pietroburgo insieme al proprio avvocato e al proprio vice, Baldini, lascia pensare che Spalletti non sia andato in Russia in gita turistica.\r\nAllo Zenit, Spalletti troverebbe un altro italiano, Alessandro Rosina e, sempre secondo il “Corriere dello Sport”, a giugno porterebbe con sè anche David Pizarro.\r\n(Credits: Goal.com)