in

Dalla Spagna: Cancelo più vicino alla Juve, che lo paga con due cessioni

Joao Cancelo Juventus
© foto www.imagephotoagency.it

Joao Cancelo sempre più vicino a vestire la maglia della Juventus: lo scrivono in Spagna i giornalisti di Superdeporte. Nella giornata di ieri ci sono stati nuovi contatti tra la dirigenza bianconera e quella del Manchester United per Matteo Darmian, ma a quanto pare non si è risolto granché, poiché gli inglesi non avrebbero intenzione di abbassare le loro pretese (20 milioni). Sull’altro versante, invece, un affare che sembrava per il momento congelato, si sarebbe invece sbloccato, tanto che Madama potrebbe a giorni convocare il nazionale portoghese per le visite mediche al J Medical.

La novità più importante è rappresentata dal fatto che il Valencia avrebbe deciso di fare 5 milioni di sconto alla Juve, che pagherebbe dunque Cancelo 35 milioni, ossia la cifra che avrebbe dovuto spendere l’Inter per il suo riscatto. Ora bisogna solo lavorare sulla formula, perché il dg Beppe Marotta vorrebbe spendere 15 milioni cash e inserire nella trattativa Marko Pjaca, mentre i Pipistrelli vorrebbero solo soldi (pur apprezzando il croato), dovendo fare i conti a giorni con il Fair Play Finanziario. Insomma, l’affare sembra essere proprio in dirittura d’arrivo e il club torinese starebbe accelerando a questo proposito anche su alcune cessioni.

Ecco chi finanzia l’acquisto di Cancelo

L’acquisto di Cancelo, infatti, sarà finanziato dagli addii di Rolando Mandragora e Alberto Cerri. Come sottolinea oggi Tuttosport, i due giovani calciatori rientrati dai rispettivi prestiti a Crotone e Perugia, non rientrano nei piani della Juve, che ha deciso di disfarsene a titolo definitivo. Il primo è al centro di una vera e propria asta che vede al centro Genoa e Monaco, mentre la Sampdoria si sarebbe defilata. I rossoblu, pur di riprendersi Mandragora arriverebbero a spendere 15 milioni, ma i monegaschi pare siano pronti a spingersi anche a 20. Dalla cessione di Cerri, invece, dovrebbero essere incassati al 15 milioni, con i tedeschi dell’Eintracht Francoforte davanti a tutti. Il totale fa 35 milioni, ossia proprio la cifra sulla quale la Juve avrebbe trovato l’accordo con il Valencia per Cancelo.