Soulé alla Juve: siamo ai dettagli

Il piano della Juventus è quello di portare in Italia il centravanti argentino lasciandolo in prestito 6 mesi

soulé juve

La Juve ha fatto importanti passi per Matias Soulé, attaccante di qualità classe 2003 che è già nel giro della prima squadra al Velez. La trattativa va avanti da mesi, ma sembrava che negli ultimi tempi l’interesse bianconero si fosse raffreddato. In realtà, Fabio Paratici ha continuato a lavorare sotto traccia per assicurarsi quello che in patria definiscono il miglior talento argentino degli ultimi anni. Il dialogo, dunque, non si è interrotto, ma è andato avanti senza sosta, tanto che negli ultimi giorni gli emissari della Juventus avrebbero convinto definitivamente il ragazzo, la famiglia e chi ne cura gli interessi.

Soulé alla Juve passando per Verona

Secondo calciomercato.com rimangono da definire solo alcuni dettagli (uno relativo al passaporto), ma ormai non ci sono dubbi sul fatto che i bianconeri abbiano battuto la concorrenza (Monaco in testa) per Soulé. Una volta firmato il contratto, poi spetterà alla dirigenza Juve decidere il da farsi: circola un’ipotesi secondo la quale il centravanti possa essere “parcheggiato” per sei mesi in prestito all’Hellas Verona, club con cui i rapporti sono ormai collaudati.