Serie A 2018-2019

Sorteggio calendario Serie A Juventus 2018-2019: diretta TV e streaming

sorteggio calendario serie A 2018-2019 juventus

Sorteggio calendario Serie A 2018-2019, 26 luglio ore 19: come scoprire in diretta TV e streaming live le 38 giornate della Juventus

Sorteggio calendario Serie A 2018-2019, 26 luglio ore 19:00. La Juventus conoscerà oggi i calendari di andata e ritorno relativi al prossimo campionato di Serie A. I bianconeri si presentano per la settima volta consecutiva da campioni d’Italia e da favoriti per via delle importanti operazioni di mercato sin qui effettuate in entrata. Ovviamente, non ci sarà nulla di scontato, perché solo il campo sarà l’unico e insindacabile giudice. Trepidante attesa da parte dei tifosi della Vecchia Signora, che sperano di giocare la prima in casa in modo tale da poter ammirare subito all’opera Cristiano Ronaldo.

Sorteggio calendario Serie A 2018-2019 | Diretta TV e streaming

Il sorteggio del calendario di Serie A 2018-2019 sarà trasmesso in diretta TV su Sky Sport Uno e Sky Sport ICC (canale 208) alle 19:00 con collegamento circa 15 minuti prima. In streaming, potrete scoprire le 38 giornate live grazie a Sky Go, servizio accessibile da computer, tablet e smartphone, oppure sul sito di Sky Sport a questo indirizzo.

Sorteggio calendario Serie A 2018-2019 | Criteri e paletti

La Serie A prenderà il via sabato 18 agosto e rispetto al passato ci saranno meno vincoli per la composizione del calendario. Non c’è più l’obbligo di alternanza casa/trasferta fra club della stessa città nella prima giornata e non si potranno ripetere gli stessi incontri con cui si sono aperti gli ultimi due campionati. Dunque, la Juventus non giocherà sicuramente contro Fiorentina e Cagliari. Di sicuro, i campioni d’Italia non potranno incontrare nemmeno il Torino, poiché i derby non sono previsti nel primo, nell’ultimo turno e in quelli infrasettimanali. Quando si giocherà di martedì e mercoledì sono anche vietati gli scontri diretti tra Inter, Juventus, Lazio, Milan, Napoli e Roma.

Rispetto all’anno scorso, quest’anno sono previste 8 e non 5 finestre orarie: la Serie A sarà dunque ancora più spezzettata e nelle prime due giornate si giocheranno due anticipi al sabato (uno alle 18 e uno alle 20.30), una partita domenica alle 18, sei gare alle 20.30 e un posticipo lunedì sera alle 20.30. Essendoci solo l’Atalanta in Europa League, non sono previsti vincoli per le squadre impegnate nei preliminari di coppa, mentre è previsto che squadre partecipanti alla Champions (Inter, Juventus, Napoli e Roma) non incontrino quelle partecipanti all’Europa League (Atalanta, Lazio e Milan) né alla 5/a, all’8/a, alla 17/ma e alla 16/ma giornata, ovvero in quelle giornate poste tra un turno Europa League e un turno successivo di Champions.

La Lega Calcio di Serie A ha previsto l’alternanza casa/trasferta per cinque coppie di società: Empoli e Fiorentina, le due genovesi, le milanesi, le torinesi e le romane. Per tutte le squadre ci sarà alternanza casa/trasferta nelle ultime quattro giornate, mentre chi l’anno scorso ha concluso il campionato fuori casa, quest’anno lo chiuderà davanti al pubblico amico.

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi