Calciomercato Juventus

Sky, cessioni Juventus: contatti ufficiali col Chelsea per Higuain

sky cessioni juventus higuain

Più vicino il trasferimento di Higuain al Chelsea: si tratta con la Juventus anche la buonuscita dell’argentino e il “pacchetto” con Rugani

Juventus e Chelsea stanno trattando il trasferimento di Gonzalo Higuain, ma non solo. Secondo quanto riferisce Sky Sport, nella giornata di ieri ci sono stati contatti ufficiali tra emissari dei due club che avrebbero posto le basi per l’operazione, anche se il Milan non molla la presa e sogna con qualche cessione eccellente di convincere il ‘Pipita’. Insomma, la partita è ancora aperta, ma quel che è certo è che la Juve ha deciso di dare il benservito al centravanti argentino, nonostante abbia ancora tre anni di contratto. A tal proposito, alcune voci riportate da ‘Top Calcio’, sostengono che uno dei nodi che dovranno sciogliere la Vecchia Signora e l’agente di Higuain sarà proprio una sorta di buonuscita.

Nei prossimi giorni potrebbero esserci importanti novità, tanto che il numero 9 dovrebbe lasciare la Juventus prima ancora di aggregarsi ai compagni nella tournée degli USA. La prima offerta del Chelsea, che include anche Daniele Rugani, sarebbe però stata respinta al mittente: troppo pochi i 90 milioni proposti da Roman Abramovic. La dirigenza bianconera, infatti, conta di incassare almeno 60 milioni da Higuain e 45-50 dal difensore toscano, che avrebbe già detto sì al trasferimento a Londra.

Pjanic chiede ingaggio top

Quanto a Miralem Pjanic, non troverebbero conferme le voci relative al Manchester City, mentre rimangono in piedi le ipotesi Barcellona e lo stesso Chelsea, di cui si sarebbe parlato proprio nel blitz milanese di ieri del centrocampista bosniaco. L’impressione è che la Juventus non voglia cedere Pjanic, ma in caso di offerta importante, tutti diventano vendibili, anche perché con l’ex giallorosso ci sarebbe un braccio di ferro per l’aumento di stipendio. Attualmente percepisce 4,5 milioni l’anno, ma vorrebbe arrivare a circa 7, lo stesso ingaggio di Paulo Dybala. Per ora, il dg Beppe Marotta da questo orecchio non ci sente.

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi