Infortuni Juventus

Situazione infortunati Juve: Chiellini a Vinovo per il Barcellona

chiellini situazione infortunati juve
Scritto da Redazione JM

Oggi la Juventus riprende la preparazione in vista di Chievo e Barcellona, la situazione degli infortunati: Chiellini vuole esserci in coppa

Situazione infortunati Juve: Giorgio Chiellini ha otto giorni di tempo per recuperare in vista del Barcellona. “In Champions voglio esserci”, ha detto il difensore toscano subito dopo l’infortunio patito nel ritiro della nazionale italiana. Oggi la squadra riprende la preparazione a Vinovo senza 13 nazionali e con Chiellini che continuerà a lavorare a parte e a seguire terapie specifiche. Ieri era sostanzialmente tutto chiuso a Vinovo, ma Chiellini era lì per curare il problema muscolare al polpaccio che lo tormenta ormai a cadenza da qualche stagione.

Impossibile vederlo in campo sabato contro il Chievo, si contai n un recupero per la partita in programma al Camp Nou il 12 settembre. Servirà la migliore Juve per fare risultato in trasferta contro il Barcellona ed uno come Chiellini quando è in campo si fa sentire. Le alternative ad Allegri comunque non mancano: contro il Chievo dovrebbe giocare Daniele Rugani in coppia con Medhi Benatia, mentre al Camp Nou è assai probabile un impiego al centro della difesa di Andrea Barzagli, mentre a destra dovrebbe esserci il debutto di Benedikt Howedes, visto che Stephan Lichtsteiner non è stato inserito nella lista Uefa per la fase a gironi.

Situazione infortunati Juve: Khedira OK

A centrocampo, nessun problema per Sami Khedira: il tedesco ha annunciato ieri in conferenza stampa di essere recuperato. Stasera sarà in campo per Germania-Norvegia e si capirà se il ginocchio ha effettivamente recuperato. Con l’assenza concomitante di Claudio Marchisio (rientro previsto a fine settembre), la presenza del tedesco sarà fondamentale soprattutto in Champions contro il Barcellona, quando Allegri sembra essere orientato a sperimentare il centrocampo a tre con Miralem Pjanic nel ruolo di regista basso e il tedesco più Blaise Matuidi nelle vesti di mezzali.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi