Situazione extracomunitari Juve: Bentancur non è stato ancora tesserato

bentancur extracomunitari juve

La Juve con l’arrivo imminente del brasiliano Danilo dal Real Madrid non potrà più tesserare calciatori extracomunitari? Ni. Come da regolamento, sono due gli slot di calciatori extra UE tesserabili ogni anno (1 di diritto e 1 in seguito ad una cessione di un extracomunitario all’estero) e da settimane leggiamo sui giornali che la Juventus ne possa tesserare solo uno perché ad Aprile è stato riscattato dal Boca Juniors il centrocampista uruguayano Rodrigo Bentancur Colman. In sostanza, se arriverà Danilo, non potrà essere acquistato l’altro brasiliano Douglas Costa, o viceversa.

In realtà, come fa notare il collega Maurizio Romeo, le cose ad oggi non stanno propriamente così e il perché è presto detto: Bentancur, che fino al 30 giugno era un calciatore del Boca Juniors, non è stato ancora tesserato dalla Juve. Il 21 aprile scorso, nell’annunciare ufficialmente il riscatto di Bentancur dagli Xeneizes, la Vecchia Signora scriveva nel comunicato ufficiale: “Juventus ha sottoscritto con lo stesso calciatore un contratto di prestazione sportiva quinquennale, con effetti dal 1° luglio 2017 al 30 giugno 2022”.

In effetti, collegandosi al sito ufficiale della Lega Calcio, nella sezione dedicata ai tesseramenti avvenuti dal 1° luglio in poi, non v’è traccia del contratto di Bentancur. Riassumendo: l’uruguayano è stato riscattato dal Boca, ma ad oggi non ha alcun titolo per essere un calciatore bianconero e scendere in campo. Cosa può succedere ora? Visti gli obiettivi di mercato della Juve, è probabile che il giovane mediano sia messo sotto contratto ad un club “amico” e che sia rivenduto l’anno prossimo alla Juventus. In questo modo, Marotta e Paratici potrebbero portare a Torino subito due calciatori extracomunitari e non solo uno. Lo slot, infatti, sarebbe occupato anche se il club piemontese tesserasse Bentancur e poi lo girasse in prestito.