Interviste

Simone Inzaghi: “Alla Juve dopo Allegri? Non si sa mai…”

simone inzaghi juve
Scritto da Redazione JM

Simone Inzaghi, tecnico della Lazio, ha parlato dopo la vittoria sul Milan delle voci che lo hanno accostato nei giorni scorsi alla Juventus

Simone Inzaghi è l’uomo copertina della terza giornata di Serie A. Dopo aver battuto la Juventus in Supercoppa, la Lazio ha infatti fatto un sol boccone del Milan di Montella e Bonucci. Un 4-1 senza repliche che conferma ancora una volta l’ottimo lavoro svolto da Inzaghi da quando è allenatore dei biancocelesti nonostante ogni anno gli siano state cedute pedine importanti. L’ex centravanti è considerato un allenatore preparato, con stile, insomma pronto quasi per altri palcoscenici.

Non è un caso, dunque, che nei giorni scorsi il suo nome sia stato accostato alla Juve per il dopo Allegri. Intervistato da Premium Sport, oggi Inzaghi sull’argomento si è espresso così: “Io alla Juventus dopo Allegri? Fa piacere – ammette – , si vede che io e il mio staff stiamo lavorando bene ma per me la Lazio è casa mia, sono tifoso, i miei figli tifano Lazio e per me questo è il mio punto d’arrivo, poi nel calcio non si sa mai. Le soddisfazioni come oggi o come la finale di Supercoppa rimarranno per sempre dentro di me”.

Insomma, la porta rimane socchiusa, anche se sembra assai prematuro parlare di un avvicendamento di panchine. Sia Allegri, sia Inzaghi, infatti, hanno contratti in scadenza a giugno 2020.

Commenta

Jmania.it - 2017

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi